fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il difensore fece parte della squadra rossonera già nella stagione di Serie D 2007-08. Va a rinforzare il reparto arretrato del tecnico Di Costanzo

di Nello Vicidomini


Un ritorno inaspettato alla Nocerina, dopo più di undici anni: Antonino Mannone è un nuovo calciatore molosso. L’ha comunicato la società del presidente Maiorino questa mattina, spiegando di aver trovato l’accordo con il difensore classe 1988.

Centrale di difesa, all’occorrenza terzino, Mannone vestì la maglia della Nocerina nella stagione di Serie D 2007-08. Nativo di Marsala, prima di giungere a Nocera giocò con Paganese e Neapolis in D. Successivamente ha indossato le casacche di Feralpi Lonato e nuovamente del Neapolis, vincendo il campionato di Serie D con quest’ultima e giocando da titolare nell’anno successivo in C2. Poi Catanzaro e ancora Serie D con Turris, dove ottiene due tra le sue migliori stagioni, Brindisi, Francavilla e Pomigliano. La scorsa stagione l’ha suddivisa tra Cassino e Pomigliano, arrivando a più di duecentosettanta presenze in carriera nel massimo campionato dilettantistico. Un difensore d’esperienza per Di Costanzo, che andrà ad affiancare Campanella nell’ideale duo di centrali di difesa.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca