fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La squadra asiatica di calcio, campione in carica della competizione, vince contro l’Argentina in un San Francesco dalla tribuna gremita. Meno sostenitori, invece, al PalaCoscioni

di Nello Vicidomini

È terminata 3-0 per gli asiatici la gara di calcio maschile tra Giappone e Argentina tenutasi questa sera al San Francesco di Nocera Inferiore per l’Universiade 2019.

Davanti a più di seicento spettatori, la rappresentativa giapponese è scesa in campo con Abe, Akimoto, Hatate, Hommura, Kaoru, Konno, Morishita, Tanaka, Ueda, Yamahara, Yamamoto. Gli argentini hanno risposto con Lopez, Barbieri, Cortadi, Garro, Monrroes, Pace, Perez, Pratti Borgognone, Sotelo, Van De Casteele, Wartel. giappone argentina 3Ritmi alti e supremazia immediata da parte dei campioni in carica che colpiscono una traversa nei primi minuti di gioco. Al 45’ sono riusciti infatti a passare in vantaggio grazie a Ueda, che al termine di una splendida azione viene servito da un compagno a pochi passi dalla porta spalancata e non può fare altro che insaccare. Il raddoppio èarrivato nel secondo tempo, al 65’, sempre con uno scatenato Ueda che direttamente da calcio piazzato trafigge l’estremo difensore avversario. Il Giappone ha chiuso poi la pratica al 94’, a tempo quasi scaduto, con l’autorete dell’argentino Wartel. giappone argentina 2Gli asiatici si portano così al primo posto con la Russia a tre punti e si giocheranno la vittoria del girone nello scontro diretto. Al PalaCoscioni, come ci si aspettava, nelle partite di volley femminile di quest’oggi non vi è stata una entusiasmante risposta di pubblico. Dopo la vittoria di questa mattina di Taipei Cinese sull’Argentina per 3-1, alle 14:30 si è giocata Repubblica Ceca-Ungheria: spettacolo ed equilibrio tra le due formazioni europee, con le ungheresi che riescono a chiudere l’incontro soltanto al quinto set, vincendo 3-2. repubblica ceca ungheria volleySuccessivamente, alle 17:30, nella sfida tra Germania e Ucraina sono uscite vittoriose le ragazze tedesche dominando le avversarie e schiacciandole per tre set a uno. Neanche nella serale Brasile-Cina è mai stato messo in dubbio l’esito finale. Le sudamericane infatti hanno abbattuto le avversarie, chiudendo sul secco 3-0. Domani al PalaCoscioni si terranno, sempre dalle 12 alle 20, le gare di volley maschile.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca