fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Le arancioverdi chiudono la pratica nel primo tempo. Spettacolo nonostante il caldo e tanti presenti

di Nello Vicidomini


Termina 2-1 per le irlandesi l’incontro tra Corea del Sud e Irlanda femminili, secondo match disputato allo stadio “San Francesco” di Nocera Inferiore per l’Universiade di Napoli 2019.

Davanti a circa cento spettatori, nonostante il caldo torrido, le coreane scendono in campo con Kim, Seo, Lim, Song, Han, Lee, Namgung, Kang T., Kang E., Kim E., Kim Hyeji. L’Irlanda risponde con McQuillan, Gargan, Mustaki, Dwyer, Doyle, Kelly, Farrelly, Ryan Doyle, Meaney, Smith Lynch, Fox. Al 5’ le irlandesi passano già in vantaggio su calcio di rigore: l’estremo difensore Kang travolge un attaccante e l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto la numero 10 Ryan Doyle non sbaglia e sblocca l’incontro. Sull’azione successiva vicino al pari le asiatiche, ma Gargan salva sulla linea. irlanda corea universiadiAl 40’ però raddoppiano le arancioverdi sempre con Ryan Doyle che, lanciata lungo dal centrocampo, si avventura verso la porta avversaria e beffa Kang con uno spiovente. Allo scadere della prima frazione accorcia le distanze la Corea con un’autorete di Fox: il difensore anticipa il suo portiere di testa e devia la palla in rete su una punizione avversaria. Nel secondo tempo entra meglio la Corea del Sud in campo, nel tentativo di raggiungere il pareggio: dopo dieci minuti Han a tu per tu con il portiere irlandese spara alto clamorosamente. Complice anche il caldo, nella seconda parte del secondo tempo calano i ritmi, sempre con le asiatiche votate all’attacco. Infatti non succede più nulla fino al triplice fischio. Al “San Francesco” termina 2-1 per l’Irlanda che si porta in testa al girone con 6 punti, assicurandosi il passaggio del turno.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca