fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Attraverso un messaggio i tesserati della passata stagione hanno voluto fare alcune precisazioni sul mancato pagamento dei compensi degli ultimi mesi

di Redazione

Mentre continua il silenzio del presidente Maiorino sulla situazione del sodalizio rossonero, dopo circa un mese e mezzo dalla fine del campionato, i calciatori della Nocerina della scorsa stagione, assistiti dall’AIC, l’Associazione Italiana Calciatori, con un comunicato inviato alle testate che seguono le sorti dei molossi, hanno richiesto le spettanze degli ultimi mesi non ancora ricevute dalla società.

Questo il messaggio dei calciatori:
Noi sottoscritti calciatori della Nocerina, dopo aver raggiunto nei tempi prefissati l’obiettivo stagionale della società, ci teniamo a fare delle precisazioni:
•sebbene il campionato sia finito da oltre 30 giorni noi tesserati aspettiamo comunicazioni dalla società per il pagamento delle mensilità di marzo, aprile, maggio e per alcuni anche di giugno; 
•ci sembra irrispettoso che dopo aver raggiunto un obiettivo che per molti ad inizio anno sembrava irraggiungibile, nessun componente della società ci abbia comunicato tempi e modi per il saldo delle pendenze maturate.
Confidando nella saggezza del presidente Paolo Maiorino e nelle forze imprenditoriali e istituzionali delle due Nocera, ci auspichiamo un rilancio positivo verso orizzonti sempre più positivi per i colori molossi”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca