fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

A tempo quasi scaduta Varchetta regala il pass per la partita decisiva che si terrà contro il Marsala che ha superato il Portici 2-1. Gara entusiasmante al “Liguori” che si è decisa nell’emozionante finale

di Maria Esposito

Termina 3 a 2 la semifinale playoff tra Turris e Castrovillari giocata quest’oggi allo stadio “Liguori” di Torre del Greco. Davanti ad una buona cornice di pubblico, con numerosi sostenitori venuti da Castrovillari, mister Fabiano non cambia modulo nonostante le assenze.

Quindi scende in campo con il preannunciato 4-3-3, confermando l’undici della vigilia: Auriemma sostituisce Formisano in difesa al centro il duo Varchetta – Di Nunzio. Il tecnico rossonero contro i corallini schiera dal primo minuto due punte, Pandolfi e Fioretti a sostegno Forgione; tra i pali Caparro; in difesa Vona, Lo Masto, Brunetti e Ruggiero. A centrocampo il trio Lavrendi, Lanza, Miocchi. La gara inizia con tre minuti di ritardo, rispetto all’orario previsto. La Turris passa subito in vantaggio al primo minuto di gioco: retropassaggio di Brunetti per Caparro che sbaglia il rinvio e il rimpallo trova il corpo di Longo, con la palla che lentamente entra in rete. Tre minuti più tardi i corallini ci riprovano con un’azione personale di Celiento. turris castrovillari 1Al settimo si vede la formazione ospite con un’incursione di Brunetti in area: il difensore rossonero propone un buon pallone per Fioretti che con una bella rovesciata manda la palla di poco alto sulla porta difesa da Casolare. Di nuovo i padroni di casa pericolosi al 15’ con Addessi, ma Caparro si allunga alla sua sinistra negando il raddoppio ai corallini. Al 17’ primo calcio d’angolo della gara a favore della Turris. Addessi è padrone della fascia destra, raccoglie palloni e si invola in avanti a supporto degli attaccanti. Di prima gioca per Longo che al 20’ non concretizza sotto porta mandando sopra la traversa. Il Castovillari si fa vedere nella prima mezz’ora e prova a costruire la manovra con palla a terra ma la Turris concede pochi spazi, con un pressing vistoso. I corallini pericolosi in due occasioni prima con Longo, che pero’ viene fermato al suo secondo dribling da Lo Masto, poi con Celiento, che al minuto 32 tira a botta sicura ma trova la respinta di Vona. I rossoneri di Sasà Marra vogliono agguantare il pareggio: ci prova Pandolfi con un diagonale da fuori area che impegna Casolare al 37’. turris castrovillari 5Sul finire della prima frazione le squadre si allungano e inizia ad innervosirsi la gara. L’assistente di gara concede la prima punizione del match ai padroni di casa. Aliperta ci prova con un tiro a giro che finisce di poco alto sulla traversa. Turris pericolosa in questi minuti finali del primo tempo, infatti Celiento in contropiede entra in area e appoggia per Addessi, ma quest’ultimo trova pronta la difesa ospite che si rifugia in angolo. Dopo un minuto di recupero l’arbitro Vingo manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo. La ripresa ricomincia e Marra corre ai ripari sostituendo Lanza per Puntoriere. Il Castrovillari più cinico e pericoloso nei primi minuti di gioco, prima con Pandolfi su punizione e poi con il neoentrato Puntoriere che di testa impegna Casolare. Gli ospiti dominano la gara, con la Turris in sofferenza a centrocampo che fatica a ripartire. Continua il forcing dei rossoneri, che riprendono con un buon gioco: evidenti le geometrie in fase offensive e la supremazia in campo. Infatti la Turris, al 16’, si salva su un colpo di testa di Miocchi che si spegne sul palo difeso dal numero uno corallino. turris castrovillari 4Ma a pochi minuti la formazione del pollino trova il pareggio sugli sviluppi di un corner Lo Masto stacca di testa e trova il meritato vantaggio. La gara si innervosisce e il direttore di gara ammonisce Celiento. Passano due minuti e il Liguori assiste all’inverosimile, il Castrovillari con Forgione ribalta il risultato e insacca la seconda rete. Turris completamente irriconoscibile. Pandolfi sfiora anche il terzo gol con un pallonetto, ma non si fa sorprendere Casolare che tiene ancora aperta la gara. I corallini cercano di reagire, Celiento batte una punizione, la palla va sul secondo palo: Casolare esce a vuoto, ma Di Nuzzo non ci crede. L’assistente segnala cinque minuti di recupero e la Turris non ci sta e infatti trova il pareggio nel secondo minuto di recupero con il subliminale Longo. Al 52’ esplode il Liguori: i corallini trovano il gol con Varchetta, evitando cosi’ i tempi supplementari e assicurando la finale alla sua squadra. In finale l’avversario sarà il Marsala, che ha battuto 2-1 il Portici.turris castrovillari 6

TURRIS-CASTROVILLARI 3-2 ---- tabellino
TURRIS (4-3-3): Casolare, Esempio, Di Nunzio, Varchetta, Auriemma (36'st Fibiano); Fabiano, Aliperta (26'st Franco), Vacca (29'st Guarracino); Addessi, Longo (50'st Lagnena), Celiento. All.: Fabiano. A disp: D'Inverno, Cellitti, Tarallo, Palmieri.
CASTROVILLARI (4-3-1-2): Caparro, Ruggiero, Lomasto, Vona, Brunetti; Lavrendi, Lanza, Miocchi; Forgione; Pandolfi, Fioretti (1'st Puntoriere). All.: Marra. A disp.: Galluzzo, Corsaro, Grimaldi, Achik, Canale, Pittelli, Valentino, Consiglio.
ARBITRO: Giuseppe Vingo di Pisa. Assistenti: Cerilli e Pressato entrambi di Latina.
RETI: 1'pt e 47'st Longo, 21'st Lomasto, 23'st Forgione, 52'st Varchetta.
NOTE: ammoniti Varchetta, Lavrendi, Celiento. Spettatori: 1200 circa, di cui 200 ospiti.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
8121
Visite agli articoli
11159283
« Agosto 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31