fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I rossoneri in vantaggio prima con Salto e poi con Simonetti, si fanno raggiungere nel secondo tempo. Un punto che accontenta entrambe le compagini alla ripresa del torneo dopo la sosta delle festività, anche se smuove di poco la classifica. Domenica arriva l’Acireale al San Francesco

 

di Nello Vicidomini

Termina 2 a 2 la gara tra Locri e Nocerina disputatasi oggi pomeriggio allo stadio Comunale della città calabrese. I padroni di casa arrivano a questo incontro con la necessità di fare punti. I molossi, d’altro canto, cercano la vittoria che manca ormai da cinque giornate.

Davanti a circa centocinquanta tifosi rossoneri (nella foto del reporter ufficiale Antonio D'Acunzi), mister Viscido, nonostante pesanti assenze, non cambia e schiera i suoi con il 3-5-2: Novelli tra i pali; Vuolo, Caso e Salto in difesa; Pecora, Cardone, De Feo, Ruggiero e Festa a centrocampo; Simonetti e Amendola in avanti. Il Locri risponde con il 4-3-3: Pellegrino, Marte, Russo, Carbone, Caruso, De Marco, Baccilleri, Amato, Pagano, Cosentini e Strumbo. Dirige il signor Andreano della sezione di Prato. Primi giri di lancetta e molossi che si portano subito a ridosso dell’area avversaria. locri nocerina 1Al 3’ sugli sviluppi di una punizione calciata da Ruggiero, al termine di un batti e ribatti in area, Salto calcia da posizione ravvicinata e trafigge il portiere di casa, portando i rossoneri in vantaggio. Il primo gol dell’argentino con la maglia della Nocerina vale già l’1 a 0. La risposta dei calabresi non si fa attendere, con gli uomini del tecnico Riccio che provano subito a catapultarsi dalle parti di Novelli alla ricerca del pari. È proprio l’estremo difensore molosso a salvare il risultato al 19’ su un tap-in di Carbone dopo un rimpallo. Due minuti dopo ci prova anche Caruso con un’acrobazia, ma il suo tentativo è da dimenticare. Sul finire della prima frazione, al minuto trentasette, il Locri reclama un calcio di rigore, per un’uscita di Novelli su un proprio calciatore, ma l’arbitro Andreano, nonostante le proteste, lascia correre e ammonisce l’attaccante per simulazione. locri nocerina 3Due minuti più tardi, però, su contropiede la Nocerina trova anche il secondo gol con Simonetti che, imbeccato da Festa, batte Pellegrino, mandando in visibilio i sostenitori molossi. È tempestiva la reazione del Locri, che appena al 42’ accorcia le distanze grazie alla realizzazione di De Marco. Il primo tempo termina dopo due minuti di recupero. Al rientro in campo, tra le file del Locri, Marte lascia il posto a Foti e pochi minuti dopo Viscido risponde con Vatiero per Amendola. Dopo un buon inizio di ripresa, con le conclusioni prima di Pecora e poi di Cardone, la Nocerina cala improvvisamente, permettendo ai padroni di casa di impossessarsi spesso della propria metà campo. locri nocerina 2Il gol è nell’aria e al 73’ Carbone agguanta il pareggio con una splendida sforbiciata su un traversone dalla destra. È 2 a 2 al Comunale di Locri. La reazione dei molossi è timida e, dati anche i ritmi elevati del primo tempo, inizia a farsi sentire la stanchezza per i rossoneri. Sul finire di gara, con il Locri a tentare addirittura di vincerla, vengono concessi cinque minuti di recupero, nei quali Viscido cerca di compattare il reparto difensivo inserendo Montuori per Ruggiero. Non ci saranno altre occasioni fino al triplice fischio dell’arbitro. Finisce così sul risultato di 2-2. Buon punto per la Nocerina su un campo difficile e contro una squadra in crescita. Per quanto visto in campo, nonostante il doppio vantaggio dei molossi, il pari è il risultato più giusto.

locri nocerina 4LOCRI–NOCERINA: 2-2 - il tabellino della gara

LOCRI (4-3-3): Pellegrino, Marte (1’st Foti), Russo, Carbone, Caruso, De Marco, Baccillieri, Amato, Pagano (35’st Libri), Cosentini (18’st Trombino), Strumbo. A disp. Manno, Costabile, Varricchio, D’Apice, Fania, Bruzzese. All. Pellicori

NOCERINA (3-5-2): Novelli, Vuolo, Salto, Pecora, Caso, Festa, De Feo, Ruggiero (47’st Montuori), Simonetti, Amendola (10’st Vatiero), Cardone. A disp. Ruocco, Ansalone, Branchi, Califano, Di Crosta, Grillo, Riccio. All. Viscido 

ARBITRO: sig. Andreano di Prato. Assistenti: Baschieri e Marconi di Lucca

MARCATORI: 3’pt Salto (N), 39’pt Simonetti (N), 42’pt De Marco (L), 28’st Carbone (L)

NOTE: ammoniti: Marte (L), Pecora (N), De Marco (L), Pagano (L), Novelli (N); Al 45’pt allontanato il tecnico del Locri Pellicori; angoli: 6-7; recupero: 2’pt; 5’st

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7918
Visite agli articoli
10775317
« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30