Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dopo i rumor riguardo un addio più che prematuro, i due imprenditori hanno indetto una conferenza stampa ed esposto il programma societario. Enzo Calce sarà il nuovo direttore generale

di Domenico Pessolano

Dopo essere stato vicinissimo all’addio alla Nocerina, il neo patron Corrado Del Giudice ha deciso di indire una conferenza stampa nella quale ribadire la sua volontà di rilanciare definitivamente la Nocera calcistica. Lo ha fatto nella serata di ieri, presso la sede della Pro Loco Nuceria Alfaterna, ma non da solo.

Già, perché l’imprenditore partenopeo si è presentato insieme al suo nuovo compagno di viaggio, che ha rilevato il trentatré per cento delle quote societarie. Stiamo parlando di Danilo Leone, giovane uomo d’affari e appassionato di calcio alla ricerca di successi.
Nocera è la giusta piazza dove potersi togliere importanti soddisfazioni ma, come ha dichiarato Del Giudice, prima di pensare in grande bisogna far fronte ai tanti debiti da appianare: «Considero questa riunione urgente per chiarire tutto quello che è successo sino ad oggi – ha detto il businessman napoletano – In questo momento mi trovo qui perché in tanti mi hanno chiesto di dare un importante contributo alla Nocerina, squadra che vive ormai da anni un periodo complicatissimo. leone delgiudice2Grazie all’ingresso in società di Danilo Leone, fortunatamente, abbiamo risolto ogni tipo di problema che era sorto con la vecchia gestione, che si impegnerà a versare la somma di denaro destinata a compensare i crediti lasciati. Da oggi comincia una nuova avventura, che dovrà vederci competitivi e, soprattutto, sani dal punto di vista economico». Al contempo, Corrado Del Giudice ha anche parlato di calciomercato: «In qualità di diesse, ho contattato giocatori di sicuro valore, intenzionati a sposare il nostro progetto. I migliori acquisti, però, saranno le riconferme dei calciatori che l’anno scorso hanno portato la Nocerina a un soffio dalla Serie C. Insieme al neo direttore generale Enzo Calce, cercheremo di allestire una rosa in grado di lottare per la vittoria del campionato».
Sembra volare più basso Danilo Leone, consapevole di intraprendere una sfida molto delicata: «Non sono qui per fare una semplice comparsata, ho tanta voglia di riportare la Nocerina nel professionismo ma, con Corrado e tutti i nostri collaboratori, dovremo comunque far fronte alle inadempienze della vecchia società. La necessità di sanare il bilancio, ovviamente, non ci permetterà di creare una corazzata, ma non ci accontentiamo di una salvezza tranquilla. Del resto, in una piazza prestigiosa come Nocera, è d’obbligo giocare per la promozione».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6750
Visite agli articoli
9032993
« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31