fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La squadra maschile ottiene una vittoria, conquistando il terzo posto, non riuscendo così ad accedere alle regionali. La femminile chiude con una sconfitta posizionandosi a metà classifica

di Danila Sarno

La squadra maschile della New Volley Nocera ha concluso in modo positivo il campionato, battendo per 3 a 1 l’Hellas Altavilla, domenica 6 maggio. La vittoria ha consentito ai ragazzi di mantenere la terza posizione in classifica, successo meritato per il buon campionato disputato, nonostante gli infortuni e le varie difficoltà incontrate durante l’anno.

Il tecnico Francesco Ruggiero si è detto orgoglioso di un gruppo motivato e molto affiatato. «Il prossimo anno affronteremo il campionato ancora più carichi e con la voglia di migliorare l’attuale posizione in classifica».
Il presidente Valeria Ferrante ha dichiarato: «Sono molto orgogliosa della determinazione con cui la nostra squadra open maschile ha affrontato quest’anno pallavolistico. Purtroppo gli infortuni e qualche episodio sfortunato hanno fatto sì che ci qualificassimo solo al terzo posto. Un ottimo risultato che però non ci consente di accedere alla fase regionale. Sono comunque felicissima per il percorso che hanno fatto i ragazzi sotto la guida del mister Ruggiero: vi è stata una grande crescita e sono state gettate delle solide basi per affrontare a settembre un nuovo campionato».2018 05 16 1
Le ragazze della New Volley hanno invece salutato il pubblico di casa con una sconfitta per 1 a 3 subita contro la formazione del Progetto Volley Monti Lattari. Nonostante il risultato, le nocerine hanno tenuto testa alle esperte avversarie in ogni set, mettendole seriamente in difficoltà. Il mister Pepe ha dichiarato: «Ancora una volta la tenuta mentale ci ha penalizzato, ma sono contento per quello che le ragazze hanno messo in campo».
Il presidente Ferrante: «È stato un anno con alti e bassi, soprattutto dopo lo stop obbligato del capitano Valeria Ferrante per la gravidanza in atto. Nonostante l’iniziale instabilità, dovuta all’assenza di un forte punto di riferimento per la squadra, le atlete si sono fatte coraggio, disputando un discreto campionato sotto la guida del sostituto capitano, Maria Celentano, atleta molto valida.
Sono fiera di tutte loro sia come presidente che come compagna di squadra. Hanno lottato in ogni partita anche per me che, dalla panchina, sono sempre stata presente per sostenerle. A settembre ci sarà un nuovo inizio con tanta voglia di fare meglio».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7213
Visite agli articoli
9689918
« Dicembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31