Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La compagine di calcio a 5 vince la Coppa Italia di Serie C ai tiri dal dischetto contro la Duomo Chieri. Ancora una volta decisiva D'Amelia, premiata come miglior atleta del torneo

di Nello Vicidomini

home futsalNocera Inferiore è in festa! È diventato realtà il sogno delle ragazze del Futsal Nuceria, che raggiungono il traguardo finora più importante della loro storia proprio nel decimo anno di attività. Al PalaFlorio di Bari, nella finale di Coppa Italia, questa mattina hanno sconfitto il Duomo Chieri in un match che sembrava non finire mai. È stato necessario giungere ai calci di rigore per decretare la vincente del torneo. In palio una posta altissima: la squadra vincitrice sarebbe stata promossa in Serie A2.
trionfo futsal 1

Sin dai primi minuti la gara è stata in netto equilibrio. Come nelle previsioni, le difese hanno dominato gli attacchi. Il coriaceo Chieri non ha subito nessuna rete in tutta la competizione, mentre per le nocerine appena un gol al passivo. Foddai ha cercato la rete nei primi minuti senza successo. Sull'altro fronte, la collega piemontese Barillà si è messa in evidenza più volte ma con scarsi risultati. Il primo tempo è continuato con un ritmo scialbo ed equilibrato, con le squadre che hanno cercato di difendere più che attaccare. Nel secondo tempo è cambiata la musica: le due formazioni hanno alzato il proprio baricentro e l'andamento della partita ha acquistato un piglio diverso. Proprio nella seconda frazione di gioco il Duomo Chieri ha avuto le migliori occasioni, ma D'Amelia si è trasformata in un muro insuperabile, respingendo ogni tiro da distanza ravvicinata e ipnotizzando le avversarie.
premiazione futsalNemmeno ai supplementari il risultato si è sbloccato, restando inchiodato sullo 0-0. Ai calci di rigore, sulla falsariga di quanto accaduto nella semifinale contro Villa Imperiale, la squadra di mister Dello Ioio si è presentata con le specialiste dal dischetto. Palumbo però si è fatta parare il primo rigore, così come la piemontese Di Savino. A segnare il secondo è stata l'impeccabile Attanasio. A seguire hanno superato il portiere anche Rebecca Chenna e Foddai, capace di spiazzare l'estremo difensore avversario. Per l'ultimo rigore decisivo, è stato proprio il portiere del Chieri Camilla Chenna a presentarsi all'appuntamento, calciando però in malo modo sulla traversa. Il suo errore ha permesso alle ragazze di mister Dello Ioio di iniziare i festeggiamenti, proseguiti con la premiazione da parte dei dirigenti di lega.
esultanza futsalL'anno prossimo il Futsal Nuceria si ritroverà sui campi di Serie A2 per la prima volta. Un traguardo importante raggiunto con la tenacia e la qualità di uno splendido gruppo e soprattutto merito anche degli allenatori Dello Ioio e De Martino e del presidente Maria Faiella. A tutti loro vanno i più sentiti complimenti per aver portato più in alto lo sport nocerino.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6750
Visite agli articoli
9033542
« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31