Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Morgia e alcuni calciatori questa sera saranno presenti al ristorante “I Tre Monelli” per un’asta di beneficenza, il cui incasso sarà devoluto alla lotta contro la gangliosidosi GM1

di Valerio D’Amico

beneficenzaDopo le sei vittorie consecutive conquistate sul campo, che le hanno consentito di riavvicinarsi alla vetta della classifica, la Nocerina prova a vincere una battaglia decisamente più ardua e impegnativa, che richiede l’impegno dell’intera collettività.

Questa sera il tecnico Massimo Morgia, alcuni calciatori e componenti dello staff tecnico, saranno al ristorante “I Tre Monelli”, in via Montalbino a Nocera Inferiore, per presenziare ad un’asta di beneficenza per raccogliere fondi da devolvere alla ricerca contro la gangliosidosi GM1, una malattia rara che affligge il piccolo Giuseppe. L’iniziativa, che ha vissuto una sua prima fase martedì 20 febbraio nella sede di Angri dello stesso ristorante, è nata con lo scopo di cercare rimedi ad una patologia incurabile a causa della carenza di risorse economiche da destinare alla ricerca. L’ennesima occasione per permettere alla tifoseria molossa di mostrare tutta la sua generosità, in una serata nella quale sarà possibile cenare a base di antipasto, primo, pizza e dessert, di offrire il proprio contributo benefico e, se fortunati, di tornare a casa con qualche cimelio rossonero. L’appuntamento, insomma, è di quelli da non perdere assolutamente, al fine di “dare una mano a Giuseppe a vincere la sua partita”, come ricordato anche da Massimo Morgia sul suo profilo Facebook.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6857
Visite agli articoli
9291941
« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30