Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I rossoneri conquistano per la prima volta in stagione la terza vittoria consecutiva, con una prestazione quasi perfetta. Protagonisti indiscussi i due attaccanti

di Valerio D’Amico

nocerina messina 0007Terza vittoria consecutiva per la Nocerina, che supera con un tre a zero senza storie la Palmese e porta a casa per la prima volta in stagione nove punti consecutivi. Gara senza storie quella del “San Francesco”, messa in ghiaccio dai locali già nel primo tempo, grazie alle reti dei soliti Cavallaro e Russo, bravo e fortunato nei secondi quarantacinque minuti a chiudere la sua giornata con una doppietta.

Morgia, orfano dello squalificato Matino e degli infortunati Gomis, Mautone e Barcellona, conferma l’ormai collaudato 4-3-3. Al centro della difesa il partner di Manzo è Vitolo. Regolarmente in campo Dieme, che forma il tridente offensivo insieme a Russo e Cavallaro. Il tecnico dei calabresi Pellicori lascia in panchina Artistico e si affida a un attacco leggero senza punti di riferimento.
Pronti via e la Nocerina passa in vantaggio. Dopo appena sette giri di lancette Russo, smarcato in area da un filtrante di Alvino, trafigge Capone con una conclusione forte e precisa che si insacca sotto la traversa. Undicesima rete stagionale per l’attaccante pugliese. Al 10’ Cavallaro si invola nell’area avversaria ma si lascia ipnotizzare dall’ottima uscita bassa di Capone, che è bravo ad evitare la capitolazione anche una manciata di minuti più tardi su una conclusione dal limite di Russo. Al 29’ i padroni di casa raddoppiano. Cavallaro recupera palla al limite dell’area, leggermente defilato sulla sinistra, e inventa un pallonetto che si infila all’incrocio dei pali. Al 40’ Russo approfitta di un batti e ribatti in area e conclude a botta sicura dall’interno dell’area piccola. Miracoloso il salvataggio sulla linea di Gambi. Al 44’ Cavallaro lavora un buon pallone sulla sinistra e lo offre al liberissimo Dieme, che colpisce incredibilmente la traversa, sprecando l’ennesima occasione di una prima frazione praticamente impeccabile da parte della Nocerina.       
nocerina messina 0001I secondi quarantacinque minuti si aprono senza variazioni nel copione tattico della gara. I tre cambi operati da Pellicori nei primi diciannove minuti non sortiscono gli effetti sperati ad una squadra distratta in difesa e assolutamente inconsistente in attacco. Al 25’ Russo, smarcato da un ottimo assist di Bartoccini, ci prova con un colpo di testa in tuffo che termina di poco a lato. Al 30’ i molossi calano il tris. Capone fallisce clamorosamente un facile rilancio in avanti. Ne approfitta Russo, che si impossessa di palla e la spedisce nella porta ormai sguarnita. Al 43’ registriamo il primo tiro della partita per la Palmese. Colombatti, sugli sviluppi di un calcio di punizione, si ritrova tutto solo all’altezza del secondo palo, ma spedisce clamorosamente sulla traversa. La gara non riserva ulteriori emozioni. I calciatori molossi festeggiano col proprio pubblico l’ennesima vittoria casalinga, che gli consente di sorpassare in classifica l’Igea Virtus e di tenere il passo delle battistrada Troina e Vibonese, che tra sette giorni si troveranno l’una contro l’altra. 

NOCERINA (4-3-3): Mennella; Vanacore, Manzo, Vitolo, Di Minico; Giacinti, Cecchi (32’st Schettino), Alvino; Russo (42’st Russo), Dieme (21’st Bartoccini), Cavallaro. A disp. Coppola, Lomasto, Accardo, Tammaro, Ferri, Illiano, Mosca. All. Morgia
PALMESE (4-4-2): Capone; Colombatti, Galullo (5’st Lavilla), Cucinotti, Gambi; Episcopo (27’st Langwa), Monticelli (19’st Armenise), Vitale, Molinaro; Gagliardi (3’st Valeriani), Trentinella (13’st Artistico). A disp. Saitta, Melara, Langwa, Conigliaro, Pasqual. All. Pellicori
ARBITRO: sig. Zuffada di Sulmona. Assistenti: Licari di Marsala e Micalizzi di Palermo
MARCATORI: 7’pt, 30’st Russo (N), 29’pt Cavallaro (N)
NOTE: pomeriggio soleggiato. Campo in discrete condizioni. Spettatori circa 1000. Ammoniti: Manzo (N), Trentinella (P), Giacinti (N), Molinaro (P), Vitolo (N), Cucinotti (P). Angoli: 5-2; Recupero: 1’pt; 5’st

  

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6125
Visite agli articoli
7431608
« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28