Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

“Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani è il brano con cui auguriamo alla Nocerina un 2018 prospero e, magari, la tanto agognata promozione in Serie C

di Domenico Pessolano

 

generiche 0031La sconfitta di Trastevere, il ritorno tra i professionisti solo sfiorato, la forte contestazione alla società. Sono questi i momenti salienti del 2017 che la Nocerina si è appena lasciata alle spalle e che, sostanzialmente, non ha per niente voglia di rivivere.

Da ciò, naturalmente, si capisce che l’anno che doveva segnare la rinascita dei colori rossoneri si è in realtà caratterizzato per via di tante sofferenze. L’ultima di queste è stata manifestata dai giocatori e dall’allenatore Massimo Morgia che, al termine della sfida di Coppa Italia contro il Cerignola, hanno apertamente accusato la società di essere in ritardo con gli stipendi. Pur avendo suscitato la sfiducia totale dei tifosi verso la dirigenza, lo sfogo dei calciatori rossoneri è tutto fuorché un messaggio di resa. Del resto, dopo aver ridotto il ritardo dalla capolista Troina a sette lunghezze, rinunciare alla lotta promozione è sacrilegio.

E noi, dal nostro canto, non possiamo non dedicare alla Nocerina e a tutti i suoi sostenitori il primo appuntamento dell’anno nuovo con la rubrica “Gol, sorrisi e tormentoni”. Il brano con il quale auguriamo loro un 2018 ricco di soddisfazioni è in assoluto uno dei successi del momento della musica italiana, amato e cantato dall’intera penisola. Parliamo di “Occidentali’s Karma”, canzone di Francesco Gabbani che, quasi a sorpresa, si è aggiudicata l’ultimo Festival di Sanremo. La hit del cantautore carrarese, caratterizzata da un ritmo ballabile e decisamente coinvolgente, tratta l’attuale tematica riguardante l’uomo sempre più propenso a progredire, ma che annulla ogni aspetto del proprio carattere che può distinguerlo dalla massa. “Lezioni di Nirvana, c’è il Buddha in fila indiana, per tutti un’ora d’aria o di gloria. La folla grida un mantra, l’evoluzione inciampa, la scimmia nuda balla. Occidentali’s karma.” In un contesto che richiama chiaramente la filosofia buddista, la figura della “scimmia nuda che balla” non è altro che la rappresentazione della società di oggi che, secondo il principio del karma che tutti noi ormai conosciamo, si ritroverà spogliata di ogni sovrastruttura mentale. Devono liberarsene al più presto alcuni tifosi, un po’ troppo concentrati sulle vicende societarie e poco calorosi nei confronti della squadra e di mister Morgia. Al contrario dei tempi moderni, per poter vincere un campionato di Serie D serve poca razionalità, tanto cuore e, soprattutto, unità d’intenti. Quella che, si spera, le due Nocera possano ritrovare nel 2018. E, detto questo… buon anno Nocerina!

Clicca qui per vedere la videoclip

 

 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
176
Articoli
6675
Visite agli articoli
8710829
« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31