fbpx

Il calciatore del Città di Nocera, autore di un gol e un assist, sottolinea l’importanza del successo: «Fondamentale vincere, spero di segnare ancora»

di Domenico Pessolano
Non conosce sosta la serie di vittorie del Città di Nocera, che nel 21esimo turno di campionato si è imposto per 1-3 sul difficile campo del Valdiano. Partita molto complicata per i rossoneri, che soprattutto nella prima frazione hanno subito l’aggressività dei padroni di casa, soppressa poi nel corso della ripresa. Hanno deciso il match le reti di Scibilia, Marcucci e di Salvatore Gallo.

Proprio quest’ultimo, autore del gol che ha aperto le marcature, si dice più che soddisfatto della sua prestazione: «Questa vittoria era troppo importante per noi. Sono contento di aver contribuito con una rete, spero ce ne siano molte altre da qui alla fine». Allo stesso tempo, però, il giocatore rossonero comprende le difficoltà accusate nel primo tempo: «Nel finale di tempo abbiamo subito un gol evitabilissimo su punizione e non eravamo completamente in palla. Però - prosegue - nella ripresa abbiamo messo la rabbia che serviva su ogni pallone e abbiamo meritato la vittoria». Infine, grosso rammarico per l’espulsione nel finale di capitan Cuomo: «Dispiace per quello che è successo, speriamo solo di non perderlo per più giornate, anche se chi lo rimpiazzerà farà sicuramente bene».