fbpx

Il capocannoniere rossonero, sempre impiegato nelle ultime uscite, potrebbe partire dalla panchina. Ancora out De Liguori e Ruscio, a centrocampo spazio a Di Pietro e Aracri. Solito ballottaggio Vitolo-Ciotti

di Valerio D'Amico

Nella foto di G. Villani, Rosario Majella

Nemmeno il tempo di godersi la bella vittoria in coppa Italia con la Vultur che è già tempo di scendere di nuovo in campo per il Città di Nocera, che domani pomeriggio sarà di scena sul difficile campo del Valdiano. Per l’occasione il tecnico Maiuri, che avrà nuovamente a sua disposizione Ciotti, Apparenza e Di Pietro, non potrà contare su De Liguori e Ruscio, ancora alle prese con problemini muscolari.

I due centrocampisti lavorano per essere al top della forma in vista della sfide con Gravina e Sant’Agnello, in programma rispettivamente il 2 e il 13 marzo.
La principale novità di formazione potrebbe essere l’esclusione dall’undici titolare di Pasquale Carotenuto. Il capocannoniere rossonero, sempre in campo sia in campionato che in coppa, dovrebbe partire dalla panchina, con Marcucci e Majella a formare una coppia d’attacco comunque di tutto rispetto, con la bellezza di quindici reti realizzate. Scelte quasi obbligate a centrocampo, dove al fianco di Aracri ci sarà Di Pietro. Sulla sinistra agirà Scibilia, mentre sulla destra si profila il solito ballottaggio tra Ciotti e Vitolo, con il primo leggermente favorito. In difesa, davanti all’ormai titolare fisso Napoli, gli intoccabili Cuomo e Cacace nel mezzo, con Apparenza sulla destra e Gallo sulla corsia opposta.