fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Domenica 25 gennaio, a partire dalle 8, raduno in piazza Municipio. Poi alle 11 per i più piccoli c'è CorriNocera. Grande attesa per il convegno di sabato pomeriggio all'oratorio san Domenico Savio, con la partecipazione del campione olimpico Stefano Baldini

di Pierluigi Faiella

Si terrà domenica 25 il memorial Franco De Maio, gara podistica che si svolge a Nocera Inferiore ormai da sedici anni nel mese di gennaio.
Le iscrizioni si sono aperte soltanto da pochi giorni ma già si sono raggiunti gli ottocento iscritti, il numero massimo previsto. I partecipanti dovranno trovarsi intorno alle ore otto in piazza Municipio, da dove la gara prenderà il via alle nove e trenta.
La manifestazione, organizzata dal Nuovo Circolo Nocerino in collaborazione con l’atletica Isaura Valle dell’Irno e la polisportiva Folgore Nocera, prevede un percorso di cinque chilometri per le strade del centro cittadino che gli atleti dovranno percorrere due volte, per un totale di dieci chilometri. La quota d’iscrizione è di due euro, ma tutto il ricavato sarà devoluto al reparto Oncoematologico Pediatrico dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.
Dopo il memorial ci sarà spazio anche per i più giovani con la XVIª edizione del CorriNocera, la cui partenza è prevista sempre da piazza Municipio alle ore 11.
I partecipanti potranno ritirare i pettorali domenica mattina oppure potranno farlo durante il convegno di sabato organizzato da Enervit. Il memorial Franco De Maio sarà infatti preceduto dall’incontro “Alimentazione ed integrazione per migliorare la performance nello sport di Endurance” che si terrà il 24 gennaio presso l’oratorio san Domenico Savio e che vedrà anche la partecipazione del campione olimpico di Atene Stefano Baldini, oggi direttore tecnico del settore giovanile della Federazione Italiana di atletica leggera.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca