fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Nel recupero della terza giornata, i molossi asfaltano i sassaresi grazie alle reti di Diakitè e Katseris. Per i rossoneri altri tre punti dopo quelli conquistati con il Giugliano e dopo il pari di Lanusei di domenica scorsa

di Nello Vicidomini

Termina 2-0 per i molossi la gara tra Nocerina e Torres tenutasi quest'oggi allo stadio "San Francesco" e valida per il recupero della terza giornata di Serie D, girone G. Si torna a giocare nell'impianto nocerino, con il terreno di gioco rigenerato e alla presenza di circa trecento sostenitori assiepati nei distinti secondo le misure anti-Covid.

Mister Cavallaro riconferma il collaudato 3-5-2, potendo ricontare su uomini importanti in difesa: Cappa tra i pali; Rizzo, Morero e Donida in difesa; Vecchione, Bottalico e Cuomo a centrocampo, con Vecchione a destra e Katseris a sinistra; Dammacco a supporto di Diakitè. La Torres risponde con Drago, Bilea, Ruiu, Russo, Congiu, Pinna, Sarritzu, Fadda, Ladu, Belli e l'ex De Iulis. Gara che inizia con circa sei minuti di ritardo a causa di una rete danneggiata. Molto possesso palla degli ospiti nei primi minuti di gara, ma la Nocerina è attenta a chiudere ogni spazio, soprattutto sulle incursioni laterali di Sarritzu e Bilea. Insistente la manovra dei sardi che conquistano anche il primo corner dell'incontro. Provano a venire fuori poi i molossi affidandosi alle geometrie di Bottalico e al lavoro degi esterni. Da segnalare la bella punizione al quarto d'ora di Ladu, Cappa risponde con un intervento sicuro. Al 26' la Nocerina passa avanti: su un cross di Bottalico, la palla finisce sul versante opposto tra i piedi di Manoni che serve al centro Diakitè, il quale ad un passo dalla porta di testa beffa Drago. Molossi in vantaggio. Prima realizzazione per l'ex Cosenza e Savoia. Alla ripresa del gioco, Gardini sostituisce Bilea con Rutjens. Un minuto più tardi, tiro pericoloso di Bottalico dalla distanza che mette in seria difficoltà Drago. noc torres 2Alla mezz'ora occasione Torres: Sarritzu cerca di infilare Cappa sul primo palo, fintando un cross, ma l'estremo difensore è attento. Ammonito Bottalico per un brutto intervento al 36'. Sull'azione successiva va vicina al raddoppio la Nocerina: Dammacco si libera della marcatura nel cerchio di centrocampo e serve in profondità Diakitè oltre la difesa, ma il suo tiro da posizione defilata esce di pochissimo a lato. Molossi arrembanti, schiacciano gli avversari e conquistano un calcio d'angolo prezioso. Proprio sul corner, Katseris si smarca e di testa sorprende l'estremo difensore avversario. E' 2 a 0 per la Nocerina al "San Francesco". Assedio rossonero. Dopo un minuto di recupero, il primo tempo si chiude sul doppio vantaggio dei molossi. Inizio ripresa caratterizzato da tanto equilibrio e agonismo, con tante interruzioni. Al 53' è costretto ad uscire Bottalico per problemi alla spalla; al suo posto dentro Donnarumma. Da segnalare una bella giocata di Katseris fermato però in area dalla retroguardia avversaria. Mister Gardini si gioca tutti i cambi disponibili nel giro di un quarto d'ora. Buona occasione al 63' per Manoni lanciato da Dammacco oltre la linea della difesa, ma il suo colpo di testa è debole ed è facile predo di Drago. Cavallaro sostituisce gli uomini più stanchi: fuori Dammacco e Cuomo per Talamo ed Esposito. Fase molto spezzettata dell'incontro. Crampi per Katseris al 70: il greco, tra i migliori in campo, lascia il posto a Pisani. Al 76' grande occasione sprecata da parte di Manoni: partito in contropiede, si ritrova a tu per tu con Drago, ma complice la stanchezza il tiro è troppo debole e finisce tra le mani del portiere sardo. noc torres 3Calano i ritmi nella ripresa: da segnalare una conclusione debole di Vecchione dal limite all'83'. Cavallaro inserisce anche un difensore in più: Impagliazzo per Diakitè. Non accade più nulla al "San Francesco", nonostante i cinque minuti di recupero. Molossi che conquistano tre punti fondamentali, ai danni di una Torres che resta impantanata sul fondo della classifica. Eccellente prestazione degli uomini di mister Cavallaro. Domenica arriva il Nola, nuovamente tra le mura amiche.

NOCERINA-TORRES 2-0 - il tabellino
NOCERINA (3-5-2): Cappa, Rizzo, Vecchione, Morero, Bottalico (Donnarumma 53'), Dammacco (Talamo 65'), Diakite (Impagliazzo 87'), Donida, Katseris (Pisani 72'), Cuomo (Esposito 65'), Manoni. A disposizione: Volzone, Improta, Fois, Garofalo. Allenatore: Cavallaro.
TORRES (4-3-3): Drago, Bilea (Rutjens 27'), Ruiu, Russo, Congiu, Pinna (Lazzazzera 60'), Sarritzu (Mesina 57'), Fadda (Mastromarino 54'), De Iulis, Ladu, Belli (Mascia 53'). A disposizione: Carta, Bianco, Ruzzittu, Moro. Allenatore: Gardini.
Arbitro: Dorillo di Torino; assistenti: Cataneo di Foggia e Festa di Barletta.
Marcatori: Diakitè (N) al 26', Katseris (N) al 38'.
Note: ammoniti: Bottalico (N), Diakite (N), Congiu (T); angoli: 5-1; recupero: 1' pt, 5' st.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca