fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I molossi sono stati inseriti nel raggruppamento delle squadre sardo-laziali, insieme alle campane Afragolese, Giugliano, Gladiator e Nola. Ritorna dopo venticinque anni lo storico derby con gli oplotini

Le squadre inserite nel girone G della serie DSono stati composti e resi noti alle 14, attraverso la pagina ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti, i gironi del campionato di Serie D 2020/2021.

Inaspettata, almeno per la Nocerina, l'inclusione nel girone G, quello che solitamente comprende le squadre sardo-laziali. Un raggruppamento nuovo e tutt’altro che facile per la squadra del presidente Paolo Maiorino, con club ostici e attrezzati come quelli sardi e gare pronte a riproporre un alto livello agonistico condite dai cinque derby. Bisogna attendere solo il fischio d'inizio per riscattare un lungo periodo di inattivià, uno stop così lungo che non si registrava dal lontano 1945: Afragolese, Arzachena, Carbonia, Cassino, Giugliano, Gladiator, Insieme Formia, Lanusei, Latina, Monterosi, Muravera, Nola, Sassari Lattedolce, Savoia, Team Nuova Florida, Torres, Vis Artena. Queste saranno le avversarie della Nocerina nel nuovo campionato che partirà tra undici giorni, dopo quasi sei mesi di stop forzato causa pandemia Covid-19. A giorni, inoltre, saranno stilati i calendari, un ritardo dovuto all'ufficialità della condanna inflitta al Bitonto e al Picerno da parte della giustizia sportiva per la combine di due stagioni fa. Le squadre citate sono state escluse dal campionato di Serie C e incluse tra le partecipanti alla Serie D nel girone H.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca