fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’attaccante congolese, pezzo pregiato della rosa dei molossi, con presenze in Champions League ed Europa League, potrà essere convocato già per il Foggia. Questa mattina test in casa per i ragazzi di mister Di Costanzo

di Redazione

Una buona notizia per il tecnico della Nocerina Nello Di Costanzo, che a partire dalla gara di domenica contro il Foggia potrà finalmente avere a disposizione l’esperto attaccante Joel Tshibamba.

Torna una delle sfide storiche del calcio del Sud, quella tra i molossi e i satanelli. Una lunga rivalità scandita da tante gare nelle categorie superiori. Nel 2011 contro i pugliesi la formazione allenata da Auteri conquistò la cadetteria

di Maria Esposito


Domenica 15 settembre allo stadio “San Francesco d’Assisi” di Nocera Inferiore, andrà in scena il big match tra Nocerina e Foggia, valido per la terza giornata del campionato di Serie D girone H.

Buon primo tempo per la squadra di Di Costanzo, costretta ad arrendersi al diagonale del centrocampista dei pugliesi alla mezz’ora della ripresa

di Valerio D’Amico

brindisi nocerinaPrimo ko stagionale per la Nocerina, che soccombe per una rete a zero al “Fanuzzi” contro il Brindisi. Decisiva la rete di D’Ancora alla mezz’ora del secondo tempo, a coronamento di un’ottima seconda frazione disputata dai padroni di casa.

Al margine dell’incontro terminato con la vittoria dei pugliesi, grazie alla rete di D’Ancora, hanno risposto alle domande dei giornalisti i due allenatori. Opinione condivisa dai tecnici è di aver assistito ad una gara molto equilibrata

di Nello Vicidomini

Nel postpartita di Brindisi-Nocerina, match conclusosi 1 a 0 per i padroni di casa, il tecnico dei molossi Nello Di Costanzo ha analizzato la prestazione dei suoi, forse meritevoli almeno del pareggio.

Il centrocampista dei Messapici, salernitano purosangue, sarà il prossimo avversario dei molossi. La sua fortuna sono stati i suoi allenatori. Afferma che i calciatori bravi giocano a prescindere della regola

di Maria Esposito


Buono inizio di campionato quello della Nocerina che ha battuto per tre reti a uno il neopromosso Grumentum. Ottimo quello della nostra prossima avversaria Brindisi, che allo scadere dei novanta minuti ha espugnato lo Iacovone, vincendo per la prima volta nella storia il derby contro la corazzata Taranto.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca