Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La squadra di Cerminara passa in vantaggio ma si fa rimontare a quindici dalla fine. Grosse recriminazioni per la direzione arbitrale

di Nuccio De Caro

csg 25 febbraio 18Al termine di un match tiratissimo, giocato con vigore ed impegno, Castel San Giorgio e Virtus Avellino si dividono la posta in palio, conquistando un punto che consente ad entrambe di muovere la classifica. 

Il tecnico rossonero è strafelice della prestazione dei suoi ragazzi, vittoriosi in casa contro la Sancataldese e a meno uno dalla capolista Troina: «La squadra è in fiducia, ha giocato con grande personalità».Rosario Macernò rammaricato: «Siamo stati ingenui»

di Domenico Pessolano

 

generiche 0003Diventa sempre più inarrestabile la Nocerina che, grazie alla vittoria casalinga conquistata contro la Sancataldese, approfitta dei pareggi del Troina e della Vibonese, portandosi a solo un punto dalla vetta.

I rossoneri soffrono ma battono col minimo sforzo la Sancataldese, grazie a un penalty del capitano. La vetta della classifica dista solo un punto

di Valerio D’Amico

generiche 0059Un calcio di rigore trasformato a inizio secondo tempo da capitan Cavallaro consente alla Nocerina di battere la Sancataldese e di conquistare la quinta vittoria consecutiva. Gara ostica per i molossi, contro un avversario giunto al “San Francesco” a mente sgombra da grossi assilli di classifica.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6370
Visite agli articoli
7936124
« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30