fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il portiere under neoarrivato farà già parte dei molossi per la gara contro la squadra di mister Chianese, valida per il primo turno di Coppa Italia Serie D. Si giocherà il posto da titolare con Leone. Out Tshibamba

 

di Redazione

Al termine della rifinitura svolta questo pomeriggio a Sarno, il tecnico della Nocerina Nello Di Costanzo ha diramato i convocati per la gara di Coppa Italia, in programma domani alle ore 19 al "San Ciro" contro il Portici.

Il portiere classe 1999 torna a vestire il rossonero dopo un anno e dopo la parentesi Savoia. Il suo arrivo potrebbe escludere la firma di Feola, con Guddo pronto a partire

di Nello Vicidomini

Ancora manovre e ritocchi per la porta in casa Nocerina. Quando sembrava ormai fatta per il ritorno di Feola, si sono invece aperti altri scenari in casa rossonera: c’è stato infatti sì un ritorno di un portiere, ma del classe 1999 Cesare Scolavino, la cui ufficialità è arrivata pochi minuti fa.

Il numero 10 dei celesti, accostato più volte alla Nocerina, preannuncia un bel derby. Il prossimo avversario dei molossi crede nella vittoria della sua squadra. Elogia la sua società, spera di ripetersi e segnare come lo scorso anno

di Maria Esposito

improtaDomenica 25 agosto, per il primo turno di Coppa Italia di Serie D, la Nocerina farà visita al Portici del bomber Giancarlo Improta, attaccante classe 1987, protagonista della seconda parte del campionato scorso della cavalcata del Portici.

Saranno 162 gli atleti provenienti da Campania, Basilicata e Piemonte che si contenderanno la vittoria in 90 gare. Scarlino (CSI): «Benvenuti nell’edizione dei record di respiro interregionale»

Tutto pronto per la 24esima edizione del "Torneo di Beach Volley Città di Cava de’ Tirreni” che trasformerà da lunedì prossimo e fino al 1 settembre piazzale Tommaso Cuomo, alle spalle di Palazzo di Città, in una vera e propria “spiaggia urbana”, terreno di gioco dove si sfideranno atleti cavesi e non solo nelle categorie del 4x4 misto, 2x2 misto, 2x2 maschile e 2x2 femminile.

Passione sportiva e amore per la propria città sono le basi del progetto sociale che ha portato alla nascita della Fortitudo Nocerina. A guidarla Anna Rosa Citarella

Una nuova realtà calcistica femminile nell’Agro nocerino-sarnese nasce con un’associazione che mira a creare un solido binomio tra il calcio e il sociale.
Si chiama Fortitudo Nocerina calcio femminile e nasce da un’idea di tre amiche che, con grinta e con determinazione, hanno deciso di dare un input ad un importante progetto relativo allo sviluppo del calcio femminile sul territorio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca