fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

di Redazione

Secondo giorno di allenamento per la Nocerina e buone notizie arrivano dopo il giro di tamponi Covid. Come avevamo già riportato ieri, sarebbero soltanto due i tesserati ancora positivi al coronavirus. A confermarlo è la stessa società rossonera che, attraverso un comunicato ufficiale, ha annunciato che "gli ultimi tamponi effettuati dal gruppo hanno evidenziato la negativizzazione al Covid di quasi tutti i calciatori".

I molossi dopo circa venti giorni ritornano ad allenarsi quasi al completo. Solo due i tesserati attualmente positivi al Covid. Tante le altre novità: dal nuovo sito ufficiale all'ingresso di Marco Mattiello nell'area comunicazione

di Nello Vicidomini

Giornata delle novità e di un nuovo inizio in casa Nocerina. I molossi hanno infatti ripreso ad allenarsi questo pomeriggio ad Angri. Sul manto sintetico dello stadio "Pasquale Novi", il gruppo, composto da 24 calciatori agli ordini del tecnico Cavallaro, ha svolto una seduta di allenamento incentrata prevalentemente su un lavoro con il pallone.

Il 22enne di Fulham ha conquistato il titolo supermedi martedì agli Studios BT Sport, battendo in finale Mike McGoldrick. Sua madre è originaria di Nocera Inferiore

di Nello Vicidomini

Sta facendo parlare molto di sé nel Regno Unito e nel mondo del pugilato l'italo-britannico Zak Chelli, 22enne londinese che martedì ha meritatamente portato a casa il titolo dei pesi supermedi al torneo Boxxer di Londra.

Per la prima volta dal 1937 un atleta - Asia D'Amato - bissa il successo dell'anno precedente e diventa campionessa 2020 ex aequo con Giorgia Villa

Asia D'Amato e Giorgia VillaAsia D’amato e Giorgia Villa vincono il titolo – in ex aequo - di campionesse italiane assolute di ginnastica artistica femminile. Le due diciassettenni della Brixia di Brescia – entrambe in forza al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato - si sono imposte con il totale di 55.100 precedendo Martina Maggio, bronzo con 55.050, a solo mezzo decimo di differenza.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca