fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I rossoneri battono due a zero il Massa Lubrense e si portano ad una sola lunghezza dall’F.C. Sorrento, fermato dalla Palmese. Decisive le reti dei due attaccanti. La sconfitta di sette giorni fa al “Campo Italia” è solo un pallido ricordo

Torna al successo il Città di Nocera, che batte due a zero il Massa Lubrense e si mette alle spalle, senza grosse difficoltà, la sconfitta patita sette giorni fa al “Campo Italia” contro l’F.C. Sorrento.
Marcatori di giornata Carotenuto, al settimo centro stagionale, e Scibilia. Esposito recupera Carotenuto, che affianca Marcucci in attacco. Sulla trequarti Scibilia vince il ballottaggio con Iuliano e Ferrentino. In difesa turno di riposo per Cuomo. Il tecnico del Massa Lubrense Russo recupera Vinaccia e Vitiello, ma deve rinunciare al bomber Lauro. Il terminale offensivo è Breglia, in rete nella sfida di Coppa Italia giocata mercoledì.

L’attaccante ha smaltito il problema alla schiena che lo ha messo ko nelle ultime settimane e sarà regolarmente in campo contro il Massa Lubrense. In difesa riposa capitan Cuomo. Esposito ripropone il 4-3-1-2

Giornata di vigilia per il Città di Nocera, che questa mattina ha curato gli ultimi dettagli in vista della sfida di campionato con il Massa Lubrense. Tre punti da conquistare a tutti i costi per i rossoneri, intenzionati a non perdere ulteriore terreno dalla vetta della classifica occupata dall’F.C. Sorrento.

Il tecnico rossonero esprime il suo parere alla vigilia del match di ritorno degli ottavi di Coppa Italia contro il Massa Lubrense, ritornando anche sulla sconfitta patita dai suoi domenica contro l’F.C. Sorrento

Giornata di vigilia per il Città di Nocera, che domani affronterà il Massa Lubrense nella sfida di ritorno degli ottavi di Coppa Italia.

Quarti di finale di Coppa Italia per la squadra di Esposito grazie all' 1-1 sul campo del Massa Lubrense. Decisiva la vittoria all'andata. Per i rossoneri a segno Giuseppe Iuliano

Qualificazione doveva essere e qualificazione è stata per il Città di Nocera, che pareggia uno a uno sul campo del Massa Lubrense e strappa il pass per i quarti di finale, grazie alla vittoria nella gara di andata. Apre le danze per i rossoneri Iuliano, a cui fa seguito il pareggio di Breglia.

Una rete del centrocampista ad un quarto d’ora dalla fine regala tre punti e vetta della classifica ai costieri. I molossi, pur non demeritando, falliscono il loro primo vero esame stagionale

Prima sconfitta stagionale per il Città di Nocera, che soccombe per una rete a zero al “Campo Italia”, nello scontro al vertice con l’F.C. Sorrento. Decisiva una rete di De Rosa al 32’ del secondo tempo.
L’F.C. Sorrento deve fare a meno dello squalificato Temponi e dell’infortunato Serrapica. Il tecnico Turi punta sull’estro di Scarpa, che affianca Vitale e Gargiulo in attacco. Esposito, che deve rinunciare all’infortunato Carotenuto, si affida ad un inedito 4-3-3, con il giovane Ciotti a formare il tridente offensivo con Marcucci e Scibilia. A centrocampo Lettieri preferito a Di Pietro.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca