fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I rossoneri battono due a zero la Scafatese. Prima vittoria per il neo tecnico Maiuri. La vetta della classifica dista soltanto due punti. Positivo il ritorno dei “Bothers” allo stadio

Prima vittoria sulla panchina del Città di Nocera per Vincenzo Maiuri, che batte due a zero la Scafatese, grazie alle reti di Aracri e Carotenuto.
L’allenatore molosso conferma il 4-4-2 visto giovedì in Coppa Italia, con l’inserimento di Aracri al posto di Scibilia. Tra i pali rientra Amabile. In attacco, al fianco di Carotenuto, confermato Marcucci. Il tecnico ospite Amarante si affida al fresco ex di turno Ferrentino, schierato alle spalle di Umberto Romano e Maione.

Termina uno a uno la sfida di andata dei quarti di finale di Coppa Italia. Marcucci porta in vantaggio i suoi, Sorrentino sigla la rete del pari. Discorso qualificazione rimandato al match di ritorno

Si conclude sul punteggio di uno a uno la sfida di andata dei quarti di finale di Coppa Italia tra Scafatese e Città di Nocera. Accade tutto nelle prima frazione di gioco, con Marcucci che porta avanti i suoi dopo sei minuti e Sorrentino che sigla la rete del pari a metà tempo.
Il tecnico dei locali Citarelli punta sull’estro di capitan Teta e sul bomber di coppa Sorrentino, che forma il tridente offensivo con Saurino e Formisano.

La manifestazione organizzata dal Comitato provinciale dell'Acsi, diretto dal Alfonso Venosi, giunge quest'anno alla nona edizione. Scenario dell'evento anche questa volta il PalaTulimieri

Giunge quest'anno alla nona edizione "Lo spettacolo dello Sport", la manifestazione che precede le festività natalizie organizzata dal Comitato provinciale ACSI di Salerno.
Quest'anno il PalaTulimieri di via Allende ospiterà tre eventi di grande impatto con altrettante discipline sportive. La prima, il 6 dicembre, con inizio alle ore 9, sarà il secondo Martial Art Kids, interdisciplinare di arti marziali riservato agli allievi under 14, con la direzione del responsabile arti marziali ACSI maestro Alfonso Grassi.

Debutta in panchina il nuovo tecnico Maiuri che dovrebbe affidarsi al 4-4-2. In difesa subito titolare Apparenza, a centrocampo Di Pietro al fianco di De Liguori. In attacco Marcucci e Carotenuto. Il nuovo acquisto Aracri: «Felice di essere in una piazza come Nocera»

Battere la Scafatese per ipotecare il passaggio alle semifinali di Coppa Italia e riscattare la sconfitta con l’Ebolitana. È questo il diktat in casa Città di Nocera alla vigilia della sfida di domani contro i canarini.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca