fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il tecnico rossonero esprime il suo parere alla vigilia del match di ritorno degli ottavi di Coppa Italia contro il Massa Lubrense, ritornando anche sulla sconfitta patita dai suoi domenica contro l’F.C. Sorrento

Giornata di vigilia per il Città di Nocera, che domani affronterà il Massa Lubrense nella sfida di ritorno degli ottavi di Coppa Italia.

Una rete del centrocampista ad un quarto d’ora dalla fine regala tre punti e vetta della classifica ai costieri. I molossi, pur non demeritando, falliscono il loro primo vero esame stagionale

Prima sconfitta stagionale per il Città di Nocera, che soccombe per una rete a zero al “Campo Italia”, nello scontro al vertice con l’F.C. Sorrento. Decisiva una rete di De Rosa al 32’ del secondo tempo.
L’F.C. Sorrento deve fare a meno dello squalificato Temponi e dell’infortunato Serrapica. Il tecnico Turi punta sull’estro di Scarpa, che affianca Vitale e Gargiulo in attacco. Esposito, che deve rinunciare all’infortunato Carotenuto, si affida ad un inedito 4-3-3, con il giovane Ciotti a formare il tridente offensivo con Marcucci e Scibilia. A centrocampo Lettieri preferito a Di Pietro.

Il centravanti fallisce un penalty ma regala  il successo ai rossoneri, nonostante una prestazione tutt’altro che esaltante. Tra sette giorni lo scontro diretto con l’F.C. Sorrento

Una rete di Marcucci, a tempo praticamente scaduto, consente al Città di Nocera di tenere il passo dell’F.C. Sorrento vittorioso questa mattina sul campo del San Vito Positano. Successo sofferto per i rossoneri, che nella prima frazione falliscono un calcio di rigore con lo stesso Marcucci.

Il capocannoniere rossonero sarà in campo regolarmente nella supersfida di domani pomeriggio. Esposito potrebbe affidarsi al 4-2-3-1, con Marcucci al centro dell’attacco. Previsti oltre 400 tifosi molossi al “Campo Italia”

Seduta di rifinitura per il Città di Nocera, che questo pomeriggio ha curato gli ultimi dettagli in vista dello scontro al vertice con l’F.C. Sorrento di domani pomeriggio. Mister Esposito nel corso della settimana ha provato diverse soluzioni tattiche e, salvo sorprese dell’ultimo minuto, sembra intenzionato a varare un inedito 4-2-3-1. In difesa, davanti ad Amabile, sulla destra ci sarà Del Gaudio, mentre sulla sinistra spazio per De Angelis, in luogo dell’infortunato Fonzino. Al centro confermata la coppia composta da Cuomo e Cacace. A centrocampo i ballottaggi riguardano Esposito, Vitolo, De Liguori e Di Pietro, con i primi leggermente favoriti. Sulla trequarti la certezza è Pasquale Carotenuto. Il bomber ex Gragnano non è al meglio, a causa dei noti problemi alla schiena, ma stringerà i denti. Insieme a lui Majella e Iuliano, che ha battuto la concorrenza di Scibilia e Ferrentino. Al centro dell’attacco agirà, ovviamente, Errico Marcucci.
Cresce, nel frattempo, l’attesa tra i supporters rossoneri, che domani occuperanno in maniera massiccia il settore ospiti del “Campo Italia”. Ad oggi sono stati venduti circa 400 tagliandi e non è escluso che nelle prossime ore il numero possa anche lievitare, nella speranza che la tifoseria molossa risulti decisiva ai fini del conseguimento del risultato.

Valerio D'Amico

 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca