fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I tre nuovi tesserati si aggiungono a Bernardino Prevete, con la rosa 2019-2020 che inizia a prendere forma. Ma i tifosi si aspettano qualcosa in più. Per ora solo interesse per qualche calciatore esperto

di Nello Vicidomini

Mentre la tifoseria preme in attesa di un colpo ad effetto che confermi le ambizioni del presidente Maiorino relative ad una Nocerina protagonista, la società rossonera continua a rimpolpare il pacchetto under. Dopo l’arrivo di Prevete, sono stati infatti ufficializzati quest’oggi Francesco Manoni, Pierfrancesco Vecchione e Gianluca Volzone.

L’ex terzino si è spento questa mattina all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove era ricoverato dal 10 giugno a causa di un aneurisma. Nei giorni scorsi erano arrivati segnali di ripresa

di Redazione

Lutto nel mondo del calcio. Giuseppe Rizza, calciatore cresciuto nelle giovanili della Juventus, con due stagioni trascorse alla Nocerina, è deceduto in seguito ad un’emorragia cerebrale. Il 33enne ex terzino era ricoverato da settimane presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Catania in coma farmacologico.

Il patron del club smentisce le parole del tecnico della scorsa stagione: “Non ho mai parlato con lui né di budget, né di programmi”. Nel frattempo, in casa molossi, nessuna novità: tifosi sempre più scettici

di Nello Vicidomini

Ha smentito categoricamente ogni dichiarazione esternata dal tecnico Marcello Esposito il presidente della Nocerina Paolo Maiorino. In riferimento ad un’intervista rilasciata alla testata “Agrotoday” dall’ormai ex allenatore dei molossi, il patron del club è intervenuto così attraverso una nota ufficiale: “Le dichiarazioni rilasciate dal mister Marcello Esposito sono completamente false e prive di ogni fondamento. Da quando è stato sospeso il campionato non ho mai parlato con lui né di budget, né di programmi tecnici o societari né di rimodulazione dello staff. Pertanto, ringrazio il mister Esposito per il lavoro svolto e gli auguro le migliori fortune professionali nel prosieguo della sua carriera”.

Classe 2002, Bernardino Prevete è stato ufficializzato questa mattina. Giovane di buone prospettive, lo scorso anno è stato protagonista in Eccellenza con la squadra del tecnico Luigi Sanchez

di Redazione

La tifoseria si aspettava un avvio con il botto dopo un mese di silenzio e tante voci che si rincorrevano, ma così non è stato. La Nocerina 2020-21 parte da Bernardino Prevete. Il classe 2002 è stato ufficializzato questa mattina dalla società rossonera, con foto di rito insieme al presidente Paolo Maiorino e al direttore sportivo Riccardo Bolzan.

Gli azzurri conquistano un'importante vittoria esterna contro gli Scaligeri, restando in lotta per l'accesso diretto all'Europa League. A segno anche Lozano. Si concluderà oggi la prima vera giornata di campionato post-Covid19. 

di Enrico D'Agosto

Dopo le cinque partite di recupero, disputate tra sabato e domenica, riprende il cammino della Serie A, che vedrà giocare le squadre due volte a settimana fino ad inizio agosto, quando saranno emessi tutti i verdetti finali. Gli stadi vuoti saranno le cicatrici indelebili che questo campionato si porterà per sempre addosso e saranno di monito, soprattutto in questo periodo, a non abbassare ancora la guardia. E questo è un bel segnale che il calcio propone al paese, anche se proprio a Napoli si è sbagliato oltre il consentito per la vittoria in coppa.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca