fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I molossi continuano la preparazione in vista della gara di domenica contro il Città di Messina. Nell’amichevole di questo pomeriggio Viscido ha schierato anche qualche calciatore di ritorno dagli infortuni, mentre hanno lavorato a parte Cardone, Giorgio e Grillo in via precauzionale

Si è concluso sul punteggio di 1-1 il test amichevole tra Sarnese e Nocerina, disputato questo pomeriggio allo stadio “Squitieri”. A segno per i molossi Riccio nei primi quarantacinque minuti. La risposta dei padroni di casa con Maione, al 70’.

Il capitano dei siciliani spiega i motivi del calo della sua squadra. Importante, per lui, è lo spirito di gruppo per fare risultato e i giovani, se formati calcisticamente, sono fondamentali

di Maria Esposito

Domenico Bombara, classe 1987, terzino sinistro, capitano del Città di Messina, rappresenta sicuramente un lusso per il campionato di Serie D.  Un vero e proprio leader indiscusso, perno difensivo, dentro e fuori dal campo. Perché non capita tutti i giorni assaporare l'emozione dell'esordio in Serie A.

Al termine dell’allenamento odierno, a cui hanno preso parte tutti i calciatori tranne Coulibaly e Giorgio, nella sala stampa del San Francesco si è tenuta la consueta conferenza stampa del direttore tecnico dei rossoneri

di Nello Vicidomini

È tornata a correre la Nocerina dopo il giorno di riposo di ieri. Quest’oggi, sul sintetico di Piedimonte, Pecora e compagni si sono ritrovati per cominciare a preparare la gara contro il Città di Messina. Al lavoro atletico e alle esercitazioni tattiche non hanno partecipato Coulibaly e Giorgio, assenti uno per infortunio e l’altro per influenza, mentre hanno svolto lavoro differenziato Iodice, Orlando e Simonetti.

In mattinata il Comune di Nocera Inferiore ha informato la società rossonera degli imminenti lavori che interesseranno lo stadio in vista delle Universiadi, invitando la stessa a trovare ulteriori strutture per il prosieguo del campionato. L’impianto, infatti, diventerà un cantiere dal 21 gennaio fino al termine della stagione

di Nello Vicidomini

Fulmine a ciel sereno in casa Nocerina: questa mattina in un comunicato ufficiale la società del presidente Maiorino ha reso noto a tifosi e organi di stampa che la squadra rossonera non potrà più utilizzare il “San Francesco” in questa stagione.

L’impianto di gioco ha ricevuto l’omologazione in deroga per la Serie D proprio nella giornata di ieri. L’accesso alle tribune, però, non è permesso. Con i molossi, quindi, la gara si terrà senza la presenza delle tifoserie

di Nello Vicidomini

L’Asd Nocerina 1910 comunica che, su disposizione della Questura di Messina, la gara contro il Città di Messina, in programma domenica 20 gennaio alle ore 14:30 allo stadio “Marullo”, si giocherà a porte chiuse.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7350
Visite agli articoli
9860074
« Gennaio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31