fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I molossi domani affronteranno la squadra salentina neopromossa, in una sfida che farà riaffiorare ricordi degli anni ’80

di Maria Esposito

Domani la Nocerina ospiterà al San Francesco d’Assisi di Nocera Inferiore, il Casarano di mister Di Bitetto. Una partita alquanto difficile contro una neopromossa solo etimologicamente. I fatti attuali raccontano ben altro: se da un lato c’è una piazza calda, con la sua storia e il suo blasone, orfano del calcio professionistico, tanto da intimorire l’avversario, dall’altro vi è una squadra che la storia la vuole scrivere.

Nasce quest'anno, nella città di Nocera Inferiore, Ager Nocerinus, una squadra di giovani atleti, la prima a praticare il calcio a cinque meglio noto come Futsal maschile
di Anna Panariti
La compagine dell'Ager NocerinusUna sana competizione sportiva pregnata da regole da rispettare e dall’educazione all’espressione sana delle emozioni, che diventa valido strumento d'integrazione sociale: questo il leitmotiv della squadra giovanile Ager Nocerinus, nata quest'anno, che, sotto la guida dell'allenatore Michele Califano, si allena per due volte a settimana al Futsal park, in via Santa Croce a Nocera Inferiore.

Ufficiale l’ingaggio della punta franco-senegalese, già con i molossi due anni fa nella squadra allenata dal tecnico Morgia. Dopo tante partenze, i rossoneri iniziano a muoversi anche in entrata

di Redazione

Dopo Cristaldi, altro innesto importante in attacco per la Nocerina, che rimedia ai numerosi svincoli delle scorse settimane puntellando l’organico nuovamente con un calciatore offensivo. La società rossonera ha comunicato infatti di aver ingaggiato Louis Jerome Dieme.

I ragazzi del mister Ruggiero aprono la stagione con due vittorie, sconfiggendo Polisportiva Roccadaspide ed Evergreen. Le nocerine battono Nocera Volley e conquistano il derby

di Danila Sarnopartita dicembre2019 2In casa New Volley oggi è tripla festa. Sia la squadra maschile che la femminile, infatti, hanno dominato le tre partite disputate questa settimana, conquistando la vittoria.

Nella serata di ieri la notizia dell'esonero dell'allenatore che è stato protagonista di uno dei momenti più tormentati della storia della squadra partenopea
di Enrico D'Agosto
napoliAria di Natale, aria di festa, ma la Napoli pallonara è in ansia, perché quello che doveva essere il regalo di Natale per i tifosi del Napoli, cioè il passaggio del turno in Champions, è diventando un incubo per tutte le porcherie che stanno succedendo.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca