fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il numero 10 dei celesti, accostato più volte alla Nocerina, preannuncia un bel derby. Il prossimo avversario dei molossi crede nella vittoria della sua squadra. Elogia la sua società, spera di ripetersi e segnare come lo scorso anno

di Maria Esposito

improtaDomenica 25 agosto, per il primo turno di Coppa Italia di Serie D, la Nocerina farà visita al Portici del bomber Giancarlo Improta, attaccante classe 1987, protagonista della seconda parte del campionato scorso della cavalcata del Portici.

Passione sportiva e amore per la propria città sono le basi del progetto sociale che ha portato alla nascita della Fortitudo Nocerina. A guidarla Anna Rosa Citarella

Una nuova realtà calcistica femminile nell’Agro nocerino-sarnese nasce con un’associazione che mira a creare un solido binomio tra il calcio e il sociale.
Si chiama Fortitudo Nocerina calcio femminile e nasce da un’idea di tre amiche che, con grinta e con determinazione, hanno deciso di dare un input ad un importante progetto relativo allo sviluppo del calcio femminile sul territorio.

Nella conferenza stampa postpartita hanno parlato il tecnico acerrano, il presidente Maiorino e il difensore Campanella per i rossoneri. Per i bruniani, il dg Montervinoe l’allenatore Esposito

di Nello Vicidomini

È terminata soltanto ai calci di rigori la gara tra Nocerina e Nola, valevole per il turno preliminare di Coppa Italia Serie D. Alla lotteria dei penalty, i molossi sono stati più freddi e hanno portato a casa l’incontro sul con quattro rigori segnati contro i tre dei bianconeri.

La punta centrale, già in prova con i molossi, è stata messo sotto contratto dalla società rossonera. Arriva dalla seconda divisione costaricana, con una lunga esperienza nei campionati minori italiani

di Nello Vicidomini

Come annunciato all’unisono dal presidente Maiorino e dal tecnico Di Costanzo, al margine della gara di Coppa Italia Serie D vinta contro il Nola ieri, l’attaccante Alessio Lava, classe 1990, è un nuovo calciatore della Nocerina, con l’ufficialità che è arrivata in serata.

L’estremo difensore classe ’00 para due calci di rigore al Nola, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi a reti bianche. Il Portici sarà il prossimo avversario

di Valerio D’Amico

noc nola 1La Nocerina avanza al primo turno di coppa Italia di serie D superando ai calci di rigore il Nola, grazie a due ottime parate dei suo portiere Leone e alle trasformazioni di Carrotta, Campanella, Mincione e Ciampi. Sostanziale equilibrio nei tempi regolamentari, con la Nocerina decisamente più in palla nella prima frazione, al cospetto di un Nola nettamente più spigliato e intraprendente nei secondi quarantacinque minuti.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca