Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I molossi soffrono nel primo tempo, per poi uscire alla distanza nella ripresa e legittimare la superiorità con un gol di Alvino all’ultimo respiro. Il primo posto è nel mirino

di Domenico Pessolano

Quarta vittoria consecutiva per la Nocerina, che sbanca il campo dell’Isola Capo Rizzuto con una zampata in extremis di Alvino e recupera ulteriore terreno dalla vetta della classifica. Gara più difficile del previsto per i molossi, assoluti padroni del campo, ma poco cinici nei pressi dell’area avversaria, nonostante il secondo tempo giocato in superiorità numerica.

Il capitano rossonero, strafelice del successo in extremis conquistato sul campo dell’Isola Capo Rizzuto, ha dettato le regole in vista delle prossime partite: «Dobbiamo vincerle tutte»

di Domenico Pessolano

 

generiche 0081La quarta vittoria consecutiva conquistata in extremis sul campo del fanalino di coda Isola Capo Rizzuto ha finalmente permesso alla Nocerina di mettere il primo posto nel mirino che, in virtù della vittoria della Vibonese sul Troina, dista solo tre punti.

“Enjoy the Silence” dei Depeche Mode è il brano che dedichiamo al fantasista rossonero, autore di una prestazione monstre nella sfida casalinga disputata contro la Palmese

di Domenico Pessolano

 

generiche 0081Il brillante tre a zero inflitto alla malcapitata Palmese ha finalmente messo le ali a una Nocerina che, ora più che mai, sembra diventata per davvero inarrestabile. Oltre ai risultati positivi, a conferma di tale impressione ci sono l’entusiasmo palpabile dei giocatori rossoneri e una condizione fisica a dir poco eccellente. Tra i fattori che hanno permesso alla Nocerina di risalire la china e mettere nel mirino la capolista Troina, però, ce n’è uno che sta spostando gli equilibri più di ogni altro.

Abagnara scelto nel campionato primavera. Designati anche gli arbitri Di Nosse e Franza e gli assistenti Croce, Santoriello e Trotta

di Valerio D’Amico

rosariocasoarbitroDopo un turno di coppe europee tutt’altro che esaltante per le squadre italiane, nel quale c’è da segnalare la direzione arbitrale molto discussa di Rocchi nel big match del “Bernabeu” tra Real Madrid e Psg, ritornano i campionati nazionali. Come di consueto diamo uno sguardo alle designazioni che riguardano i membri della sezione AIA “De Felice” di Nocera Inferiore.

La squadra di Cerminara tiene testa alla capolista ma resta in dieci ed è condannata da un calcio di punizione a quindici minuti dalla fine

di Nuccio De Caro

csg sorrentoLa capolista Sorrento supera il Castel San Giorgio col minimo scarto e si conferma leader indiscussa di questo torneo. Gara più che positiva giocata dai padroni di casa, di fatto condannati solo da un episodio.
Mister Cerminara lamenta ancora le pesanti assenze di Umberto Romano e Malafronte, uomini chiave nel reparto offensivo.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6125
Visite agli articoli
7431807
« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28