fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La squadra di Cerminara va sotto a inizio ripresa ma è brava a non disunirsi e a raddrizzare le sorti dell’incontro, col tapin del suo attaccante a tempo praticamente scaduto

di Nuccio De Caro

csgIl Castel San Giorgio riesce a raddrizzare, proprio allo scadere, la gara interna con la Palmese al termine di una contesa dura e spigolosa, con gli ospiti scesi al "Sessa" con l'intento di vendere cara la pelle vista la deficitaria posizione di classifica e i diversi progetti iniziali.

Al termine della gara di Gela terminata 2-1 per i molossi, il rappresentante della società rossonera ha rilasciato un breve discorso per ricordare l’ex collaboratore rossonero scomparso ieri, attraverso la pagina social della squadra

 

di Nello Vicidomini

Accompagnato dall’addetto stampa della Nocerina Valerio D’Amico, direttamente dallo stadio “Presti”, il rappresentante legale della società, Bruno Iovino, ha voluto lanciare un doveroso messaggio a tifosi ed opinione pubblica nel ricordo dell’ex collaboratore dei molossi Rino Del Monte che è venuto a mancare nella giornata di ieri.

Dopo il passo falso dell’ultima di campionato, perso per 4 a 2 contro il Molfetta,la squadra di Dello Ioio torna a macinare punti

di Fabrizio Manfredonia

foto 2 futsalSi chiude con una netta vittoria per nove a uno contro il Grottaglie la terza di campionato della Futsal, ma la sensazione è che sarebbe potuta terminare con un attivo molto più ampio viste le tante occasioni sprecate, soprattutto nel primo tempo. 

I rossoneri dimostrano di essere ancora una volta una squadra coriacea, lottando fino alla fine per trovare il vantaggio, arrivato nel recupero con una punizione del centrocampista battipagliese. Ottima vittoria su un campo difficile e senza tifoseria a seguito, che permette ai molossi di piazzarsi a meno tre dalla capolista Bari

 

di Nello Vicidomini

Termina 2-1 per i molossi la gara tra Gela e Nocerina tenutasi allo stadio “Presti”. Partita a porte chiuse per l’inagibilità degli spalti. Nonostante ciò, circa un centinaio di tifosi di casa hanno sostenuto la propria squadra dal terrazzo di un edificio adiacente all’impianto, mostrando uno striscione di protesta contro la chiusura dello stadio.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
178
Articoli
6988
Visite agli articoli
9467826
« Ottobre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31