Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Mister Viscido ha potuto alternare tutti gli elementi a sua disposizione, insistendo sul 3-5-2. Primo impegno ufficiale il 26 agosto. Forse le prime gare fuori casa

di Domenico Pessolano

Primo test amichevole stagionale per la Nocerina, che questa mattina a Pucciano ha affrontato l’Angri. Uno a uno il punteggio finale, con gara suddivisa in tre tempi da trenta minuti. Mister Viscido ha avuto l’occasione di ruotare tutti gli elementi a sua disposizione e ha schierato la sua squadra col 3-5-2, che è lo stesso sistema sul quale si sono incentrate le esercitazioni di questa prima settimana di lavoro.

I nuovi arrivi nell'area tecnica si sono mostrati alla stampa e ai tifosi questa sera nella sala dedicata dello stadio San Francesco. Per Iovino: «Dopo tante difficoltà adesso la strada sembra in discesa»

di Nello Vicidomini

Dopo le dimissioni dell'allenatore Roberto Carannante, presentato soltanto qualche giorno fa, arrivate ieri come un fulmine a ciel sereno o quasi, in casa Nocerina è già tempo di cambiamenti. La società, nella figura del rappresentante legale Bruno Iovino, ha ufficializzato in tempi record l'allenatore Gerardo Viscido e il direttore tecnico Roberto Chiancone. E questa sera i due sono stati presentati in conferenza stampa allo stadio San Francesco.

Massimiliano Montuori, Kassoum Coulibaly, Dario Odierna, Rocco Novelli, Gennaro Di Fraia, Giacomo Cirillo, Giuseppe Gessosi, Luigi Menna, Rocco Silano e Antonio Riccio sono i primi colpi della società rossonera. Alle 10 primo test amichevole contro l’Angri sul campo di Pucciano

di Domenico Pessolano

generiche 0044A pochi giorni dal loro insediamento, l’allenatore della Nocerina Gerardo Viscido e il direttore tecnico Roberto Chiancone potranno finalmente accogliere a braccia aperte i nuovi acquisti. Infatti, nella serata di ieri, sono stati ufficializzati i primi otto colpi di calciomercato, che fanno capire le intenzioni da parte della società rossonera di allestire una rosa composta prevalentemente da giovani. L’arrivo più atteso è, senza dubbio, quello del classe ’93 Dario Odierna, centrocampista che nelle ultime stagioni ha vestito le maglie di Gladiator e Nerostellati Frattese. Hanno suscitato buone sensazioni anche gli accordi raggiunti dai molossi con l’ex portiere di Paganese e Gelbison Rocco Novelli e, in particolare, con Massimiliano Montuori, difensore ventunenne nativo proprio di Nocera Inferiore. Egli sarà affiancato dal coetaneo Gennaro Di Fraia, cresciuto nella Salernitana e reduce da una bella esperienza con la maglia della Gelbison. E’, invece, al primo campionato realmente importante Antonio Riccio, giovane promessa che ha ben figurato nel settore giovanile dell’Avellino.
Per quanto riguarda l’allestimento del pacchetto under, il club molosso ha ingaggiato Kassoum Coulibaly (’98), centrocampista ivoriano ex Ebolitana, l’estremo difensore Giacomo Cirillo (2000), il terzino ventenne Luigi Menna e, infine, l’esterno Giuseppe Gessosi e il trequartista Rocco Silano, entrambi diciottenni.
Gli innesti della Nocerina del nuovo corso Viscido-Chiancone avranno la possibilità di mostrare il meglio del loro repertorio già dalle ore 10 di quest’oggi, quando sfideranno l’Angri in un test amichevole. Il match si giocherà sul campo sintetico di Pucciano.

A causa dei ritardi avvenuti nella manutenzione del terreno di gioco dello stadio “San Francesco”, la Nocerina del nuovo corso Carannante non ha potuto ufficialmente dare il via alla preparazione in vista del campionato

di Domenico Pessolano

generiche 0010Tanto sconcerto e imbarazzo in casa Nocerina. Infatti, clamorosamente, nel pomeriggio di oggi, la squadra di Roberto Carannante ha dovuto rinunciare alla prima seduta di allenamento.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6754
Visite agli articoli
9044882
« Agosto 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31