fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Benessere di operatori scolastici, degli alunni e degli stessi genitori, oltre che la lotta al bullismo: questi gli scopi dell'iniziativa della scuola guidata dal professor Michele Cirino

Venerdì 1 marzo, dalle 16:30 alle 18, la scuola Fresa Pascoli di Nocera Superiore ha organizzato una giornata di formazione dal titolo "La scuola e l’ascolto contro ogni forma di violenza: il ruolo docente e genitoriale", che si terrà presso l’aula docenti dell'Istituto.

All'evento parteciperanno le donne dell'Ande (associazione nazionale donne elettrici), guidata a Nocera dalla professoressa Gigliola Famiglietti, e il tenente Santaniello del Reparto territoriale di Nocera Inferiore dell'Arma dei Carabinieri, oltre che una rappresentanza dell'amministrazione comunale, i dirigenti del I° e II° circolo didattico e gli psicologi che seguono la scuola.
Dall’anno scolastico 2012/2013, infatti, nella scuola Fresa Pascoli, diretta dal professor Michele Cirino (nella foto), ha preso avvio il “Progetto benessere a scuola” realizzato dalla dottoressa Anna Milone, che ha avuto come finalità la valutazione dello stress lavoro correlato di tutto il personale scolastico. Attraverso uno sportello di ascolto, i docenti hanno potuto sperimentare la condivisione delle problematiche scolastiche che sono o possono essere causa di stress. Dall'attuazione di tale progetto è nato il desiderio di offrire “ascolto” sia al personale scolastico, come già avvenuto in precedenza, sia ai genitori avendo come obiettivo una migliore qualità di vita. Finalità della giornata formativa è anche la lotta al bullismo scolastico.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7601
Visite agli articoli
10177605
« Marzo 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31