Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Quest'anno al via la rivoluzione dei cinque istituti omnicomprensivi. Monsignor Giudice si cala nei panni di uno scolaro e parla del contenuto della sua cartella

Sembrerebbe essere andato del tutto liscio all'apertura dell'anno scolastico a Nocera Inferiore, tanto che l'assessore alla pubblica istruzione, Federica Fortino, ha potuto lanciare con una certa serenità il suo messaggio di augurio per un sereno anno scolastico.

Salvatore Bottone e Carmine Pagano si rivolgono a tutto il mondo dell'istruzione, dai ragazzi ai genitori e ai docenti, per augurare un anno sereno e proficuo

di Anna Califano
Apertura delle scuole oggi nei Comuni che ieri hanno saltato l'appuntamento a causa dell'allerta maltempo. Tra questi Nocera Inferiore, Sarno, Pagani e Roccapiemonte. E proprio da questi ultimi due partono i messaggi dei primi cittadini e dei loro assessori alla Pubblica Istruzione per auspicare un proficuo anno scolastico.

Al via la no tax area, con esenzioni o riduzioni sul pagamento delle tasse universitarie per gli studenti meritevoli in situazioni socio-economiche svantaggiate

di Danila Sarno
A partire dall’anno accademico 2017/2018 l’università sarà gratuita per chi ha un reddito ISEE inferiore a 13mila euro, mentre chi ha un reddito superiore a tale cifra ma inferiore a 30mila euro potrà godere di alcuni sconti.

I docenti universitari dell’ateneo di Fisciano protestano cancellando alcune sedute d’esame previste in questi giorni. Preoccupazione tra gli studenti

di Rosa Soldani
Lo sciopero dei professori universitari, di portata nazionale, contro il blocco degli scatti stipendiali, coinvolgerà  anche l’ateneo salernitano. Si parla di ottantasette docenti  delle varie facoltà del polo universitario campano che hanno aderito alla forma di protesta indetta dal «Movimento per la dignità della docenza universitaria», proclamata a fine luglio e dichiarata dalla Commissione di garanzia come legittima.

Riprende, per il secondo anno, la campagna di abbonamenti gratuiti, con modalità di richiesta rese più semplici grazie ad una procedura interamente online

di Danila Sarno
Dal 26 luglio 2017 è ripartita la campagna di abbonamenti gratuiti ai mezzi pubblici per i giovani campani. Già nel 2016, grazie allo stanziamento di 15,6 milioni di euro da parte della Regione Campania, gli studenti hanno potuto avvalersi gratuitamente dei trasporti locali per percorrere il tragitto che da casa li conduce a scuola o in facoltà e viceversa. 

Cerca

Statistiche generali

Utenti
174
Articoli
6568
Visite agli articoli
8397157
« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30