Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Concerti in tutta Italia per il gruppo folk di Nocera Inferiore composto da allievi della scuola "Massimo Li Pira". E, dopo l'esibizione a Sanremo, arriva l'Award del Rotary

di Tania Pentangelo

Un altro importante riconoscimento va ad aggiungersi alla ricca bacheca della scuola secondaria di primo grado "Massimo Li Pira". Si tratta del premio "Awards 2016" conferito venerdì scorso al gruppo "I figli del Vesuvio" e al professore Enrico Della Monica dal Rotary Club Nocera Inferiore-Sarno per aver, con il loro operato, raggiunto livelli di eccellenza nell'ambito dello spettacolo. Il gruppo folk, infatti, riscuote consensi e successo ad ogni sua apparizione coinvolgendo il pubblico in una vera e propria esplosione di ritmi, suoni e balli.

Le terze classi del 3° circolo didattico hanno festeggiato oggi la conclusione del progetto promosso dall'ASL Salerno in collaborazione con i docenti e le famiglie

di Anna Santonicola
Si è concluso con una festa gioiosa tenutasi stamani al plesso di Cicalesi "Crescere Felix", un progetto sostenuto dall'Asl Salerno con la collaborazione di docenti e famiglie. Il progetto ha promosso la corretta alimentazione abbinata all'attività motoria.

I piccoli atleti aspettano l'inizio delle gare tra gioco e un pizzico di competizione. L'iniziativa, promosse dal Ministero dell'Istruzione e dal Coni, al Karol Wojtyla

di Gerardina Cetrangolo
Si apre con l'entrata in campo della bandiera britannica e osservando un minuto di silenzio per le vittime dell'attentato a Manchester la seconda edizione delle miniolimpiadi presso lo stadio Karol Wojtyla di Nocera Superiore.

Nell’aula magna del Liceo “G.B. Vico” presentati stamattina i progetti di open data per la riscoperta del patrimonio culturale nocerino, nati dalla collaborazione con l'Unisa

di Fabrizio Manfredonia
Nell’ambito del “Progetto alternanza scuola-lavoro”, sono stati presentati stamane, presso l’aula magna del liceo “G.B. Vico”, i progetti di “creazione collaborativa di open data per la riscoperta del patrimonio culturale nocerino”, nati dalla cooperazione tra gli studenti del liceo e il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Salerno.

La borsa di studio da 500 euro, che la famiglia mette in palio ogni anno nel concorso che vuole ricordare la memoria dell'ex allieva del  Vico scomparsa precocemente, a una ragazza della V C

di Tania Pentangelo
Si è svolta ieri mattina, presso l'aula magna del liceo classico "Giambattista Vico" di Nocera Inferiore, la cerimonia di assegnazione della borsa di studio "Lilly Pagano", conferita all'alunna Alba Avino della classe VC.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6370
Visite agli articoli
7936117
« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30