Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il mancato rispetto dell’obbligo di immunizzare i minori di sedici anni sarà punito con sanzioni pecuniarie ed impedirà l’iscrizione alle scuole per l’infanzia

di Danila Sarno

L’8 giugno scorso è entrato in vigore il decreto legge 73/2017, con il quale sono state introdotte urgenti disposizioni in materia di prevenzione vaccinale, al fine di tutelare la salute pubblica e garantire condizioni di sicurezza epidemiologica.

Sono invece nove i milioni di studenti in che in trent'anni hano usufruito del programma. Adinolfi (M5S Europa): «Ben venga questa Europa costruita per gli europei»

Sono nove milioni i giovani che, in trent’anni, hanno partecipato all’Erasmus+, il programma dedicato agli scambi culturali e formativi per le giovani (e adulte) generazioni europee. Oggi ricorrono i primi trent'anni del programma che, dal 2014, è dotato di nuove azioni e fondi pari a 14,7 miliardi di euro.

Ideato dal dottor Carlo Montinaro, presidente dell'associazione medica Marco Levi Bianchini, stimola i giovani e riscopre il mondo classico

di Tania Pentangelo
Esplorare il percorso della vita attraverso il mito, la cultura e la realtà affidandosi alla competenza e alla fortuna. Questo l'obiettivo del gioco didattico educativo "La primavera della vita" presentato stamane presso l'auditorium del "Pucci" di Nocera Inferiore.

Il Mangino dalla città di Sant'Alfonso e il nostro alberghiero Rea tra gli otto vincitori del concorso promosso dalla Regione Campania. Le premiazioni nella sede del Parco Nazionale del Vesuvio

Un vero trionfo, quello conquistato da due scuole dell’Agro: l’IPSSEOA “Domenico Rea” di Nocera Inferiore e il Liceo Scientifico “monsignor Bartolo Mangino” di Pagani al Concorso ”Giovani della Campania per l’Europa, l’agricoltura, l’ambiente e lo sport”, dove sono risultate fra le otto vincitrici.

La manifestazione voluta dall'Esercito Italiano che ha portato la scherma nelle scuole, si conclude con una cerimonia cui parteciperanno circa 270 ragazzi

Si svolgerà martedì 6 giugno, con inizio alle ore 09:30, allo stadio militare “Albricci”, in via generale Francesco Pignatelli, la manifestazione conclusiva della prima fase del progetto “Fencing For Change”, alla presenza di autorità politiche, militari e religiose della città di Napoli.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6370
Visite agli articoli
7936059
« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30