fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Simpaticissima iniziativa che ha coinvolto il professor Orazio Mezzetti nel plesso Cicalesi del terzo istituto comprensivo cittadino, poi sospesa forzatamente per la chiusura delle scuole a causa del Coronavirus

di Valentina Milite

Il generale Orazio Mezzetti con i suoi allievi nel plesso CicalesiRinviata a causa della chiusura delle scuole la seconda ed ultima del laboratorio teorico e pratico di araldica semplificata per ragazzi, rivolto agli studenti delle tre quinte elementari del 3° Istituto Comprensivo Statale di Nocera Inferiore, Plesso Cicalesi, del professor Orazio Mezzetti, ex  generale di Corpo di Armata con incarichi superiori.

Alla presenza del rettore Vincenzo Loia la pluridecorata atleta ha evidenziato: «Più delle medaglie conta il percorso, questo Campus concilia il modello americano studio-sport»
Manuela Di Centa a UnisaOrienta2020È toccato a Manuela Di Centa chiudere l’ultima sessione plenaria di UnisaOrienta 2020. L’olimpionica dello sci nordico, ora membro della Giunta esecutiva del Coni, è stata la testimonial in Aula Magna d’Ateneo del decimo giorno dell'iniziativa organizzata dall'Università di Salerno, quella di chiusura della 16esima edizione dell’evento che ha aperto le porte dell’Università degli Studi di Salerno a oltre 18mila studenti provenienti da 130 istituti superiori del Sud Italia.

La manifestazione del 14 febbraio scorso ha visto anche la partecipazione straordinaria del dottor Gianclaudio de Angelini, vicepresidente della “Associazione per la cultura fiumana, istriana e dalmata nel Lazio”

Il dottor De Angelini, il professor Li Pira e il dirigente scolastico Gianfranco TurattiVenerdì 14 febbraio, il plesso di Scuola Secondaria di I grado “U. Nistri” dell’Istuituto Comprensivo “Via Frignani” di Spinaceto, a Roma (IX Municipio), di concerto col dirigente scolastico avvocato Gianfranco Turatti, ha organizzato una importante manifestazione per commemorare le vittime delle foibe.

«I suoni della natura raccontano l’emergenza ambientale, tocca a voi ragazzi mobilitarvi e salvare il futuro», ha detto il docente pesarese, che ha parlato del progetto "sonosfera"

In videoconferenza il compositore David MonacchiIl compositore David Monacchi è stato il testimonial della sessione plenaria della sesta giornata di UnisaOrienta 2020. È cominciata così la seconda settimana dell’evento - giunto alla 16esima edizione - che apre le porte dell’Università degli Studi di Salerno a 18mila studenti provenienti da 130 istituti superiori del Sud Italia.

Cerca