fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il complesso scolastico retto dalla professoressa Maria Giuseppa Vigorito è in grado di offrire un ventaglio di offerte formative davvero vasto. E quest'anno si aggiungono i servizi per la sanità e assistenza sociale

Partiranno sabato 15 dicembre gli "Open Day" dell’Istituto superiore “Alberto Galizia” di Nocera Inferiore. Le giornate, come evidenzia la dirigente scolastica Maria Giuseppa Vigorito, sono finalizzate in particolare a far conoscere agli alunni dell'ultimo anno della scuola secondaria di I grado, unitamente alle loro famiglie, l'offerta formativa dell'Istituto.

Due le sezioni dell'edizione di quest'anno, che prevede 15mila euro di premi per i vincitori: cinema e teatro. È aperta agli alunni delle medie e superiori

Un'occasione concreta, per le scuole campane, per conquistare una vetrina nel mondo dello spettacolo. È quella che offre il "Premio Giorgio Gaber per le Nuove Generazioni", che ques'anno festeggia il suo decennale!

Dal 15 ottobre parte nell’istituto cittadino un percorso intensivo che coinvolgerà tutti gli alunni e che, con l’aiuto di due insegnanti madrelingua, porterà i ragazzi a migliorare sensibilmente la loro conoscenza dell’inglese

Immaginare un mondo sostenibile e, nello stesso tempo, imparare la lingua inglese. Si basa su queste due peculiarità il progetto che sarà varato lunedì 15 ottobre nel plesso Giuseppe De Lorenzo del II Istituto comprensivo di Nocera Inferiore.

Con la collaborazione del presidente dell'Archeoclub cittadino, professor Antonio Pecoraro, i bambini della 5A hanno approfondito la storia della loro città

di Anna Santonicola

Giornata davvero particolare quella di oggi per gli alunni della classe 5a A del Terzo Istituto Comprensivo Statale di Cicalesi, che hanno potuto approfondire la conoscenza della storia del territorio di Nocera grazie al supporto del presidente dell'Archeoclub locale, Antonio Pecoraro.

L'importo, che sarà erogato per dieci mesi, va da 150 a 300 euro mensili a seconda del reddito dei richiedenti. La scadenza per le domande fissata al 26 ottobre

Pubblicato dall’azienda consortile Agro Solidale l’avviso pubblico per l’assegnazione dei “Voucher prima infanzia”. Potranno farne richiesta i nuclei familiari di minori residenti nei quattro Comuni facenti parte dell’azienda consortile (Pagani, San Marzano Sul Sarno, San Valentino Torio e Sarno) con figli di età compresa tra i 3 e i 36 mesi che frequentino nell’anno 2018-2019 uno degli asili nido e micro-nidi accreditati dal suddetto ambito.

Cerca