Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

I ragazzi della 5CC del liceo classico e linguistico di Nocera Inferiore e la professoressa Angelina Sessa protagonisti di un evento che riguarda il territorio e la protezione civile

di Anna Califano

Si terrà sabato 10 febbraio alle 10, presso l'aula magna dell'istituto G.B. Vico di Nocera Inferiore, il meeting ad ingresso libero "Uomo e Ambiente: un difficile equilibrio o un ecosistema sostenibile?".

Cresce l'impegno di docenti ed allievi del Giambattista Vico di Nocera Inferiore per rendere sempre più attraente per il grande pubblico la notte che riporta tutti indietro di 2000 anni

di Chiara Ferrigno

"Ubi tu Gaius, ego Gaia": con la rievocazione della promessa di matrimonio latina un corteo nuziale, partito da piazza Municipio e animato dai ragazzi del liceo classico Giambattista Vico, in costumi greco-romani, ha dato inizio alla IV notte nazionale del liceo classico.

Tutto pronto al Vico di Nocera Inferiore e al Tasso di Salerno. Il liceo cittadino aprirà la manifestazione con un corteo in costume. E nel capoluogo in mostra le pagelle di Vincenzo De Luca

Dopo gli oltre millecinquecento visitatori registrati nelle tre edizioni precedenti, lo storico Liceo Ginnasio nocerino Giambattista Vico riapre le porte alla città e all'Agro per la IV edizione della "Notte nazionale del Liceo Classico", con eventi, rappresentazioni teatrali, letture poetiche, presentazioni di libri, incontri con l'autore, performance di musica e danza, tableaux vivants, mostre d'arte, ricordi di scuola, conferenze, degustazioni ispirate al mondo classico.

Una contesa per una giovanissima ha scaldato ieri sera gli animi dei ragazzi presenti alla notte del Liceo Classico. Ma la cultura e l'impegno di docenti e allievi hanno trionfato comunque

di Anna Vittoria Fattore 
Ieri sera, presso il Liceo Classico e linguistico Giambattista Vico, ha avuto luogo la IV edizione della "Notte nazionale del Liceo Classico", evento nato da un'idea di Rocco Schembra, docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico "Gulli e Pennisi" di Acireale (CT).

Il collega di Canale 21 protagonista di un linciaggio epistolare per un infelice post sulla pagina personale del noto social. E fioccano le minacce di querela 

Voleva forse essere solo un'infelice battuta quella del collega Peppe Iannicelli, volto noto e rubicondo di Canale 21, che sul suo diario ha scritto ieri "Mentre tutti i cristiani normali (professionisti, dipendenti pubblici e privati) questa mattina hanno ripreso a lavorare come Dio comanda, i poveri maestri e le meschine professoresse son costrette a restare in vacanza fino al 7 Gennaio. E poi una settimana di vacanza a Pasqua ed almeno due mesi d'estate. UNA VITACCIA CHE "PIU' MIGLIORE" NON SI "POTESSE" IMMAGINARE PER UN'UOMO NORMALE", e invece ha scatenato una vera e propria sommossa da parte dei docenti italiani.

Cerca

Statistiche generali

Utenti
174
Articoli
6568
Visite agli articoli
8397154
« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30