fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

All'istituto scolastico di Nocera Inferiore un'interessante manifestazione organizzata dall'associazione medica Marco Levi Bianchini e dal "Gruppo di studio storia dell’adolescenza Infanzia del Territorio"

alpi2Nella sala convegni del G.S.S.A.I.T. (Gruppo di studio storia dell’adolescenza Infanzia del Territorio) presso il Quarto Istituto Comprensivo di Nocera Inferiore, sito in via Eugenio Siciliano, si terrà domani, martedì 19 febbraio, a partire dalle 10, il convegno “Terra ed Acqua: Il futuro del nostro pianeta”.

Interessante iniziativa questa mattina all'Istituto superiore Galizia: la donna valorizzata nelle arti. Ad organizzarla l'associazione medica "Bianchini" con la collaborazione della dirigente Vigorito

di Giovanna Mangino

Questa mattina, presso l’istituto Alberto Galizia di Nocera Inferiore, si è tenuto il convegno “il simbolismo della natura, gli influssi umorali, nell’evoluzione del pensiero di esser donna" che ha visto l’introduzione del dottor Carlo Montinaro, presidente dell’associazione medica Marco Levi Bianchini e l'intervento della dirigente scolastica Maria Giuseppa Vigorito. All'iniziativa ha dato il patrocinio il Comune di Nocera Inferiore, che ha visto la presenza dell'assessore alle politiche giovanili e culturali Federica Fortino.

Aprirà le porte dalle 17 alle 20 per promuovere l’offerta formativa per il prossimo anno il complesso scolastico diretto dalla professoressa Anna Cristiana Pentone. E tra le novità anche il cambio di nome in “Angelo e Francesco Solimena”

Open day domani, 15 gennaio, per il I° Istituto comprensivo di Nocera Inferiore, diretto dalla professoressa Anna Cristiana Pentone: sarà presentata al pubblico l’offerta formativa per il prossimo anno scolastico, con la interessante particolarità che sarà articolata anche per la scuola secondaria di I grado su cinque giorni alla settimana.

Il Coordinamento Edilizia scolastica: «La comunità studentesca continuerà a ribadire che le uniche "Scuole Sicure" sono quelle che non gli crollano in testa!»

Circa 500 gli studenti aderenti al Coordinamento Provinciale Edilizia Scolastica che hanno aderito da tutta la provincia di Salerno per manifestare per l’immediata messa in sicurezza delle strutture scolastiche, per la manutenzione ordinaria degli impianti di riscaldamento e il prolungamento dell’orario di accensione degli stessi. Durante il corteo è stato esposto uno striscione dedicato alla lotta degli operai della Treofan di Battipaglia che, da oltre 20 giorni, sono in presidio permanente. Un invito partecipare alla manifestazione di domani a Battipaglia, convinti che la lotta per la scuola pubblica e sicura e per il lavoro è unica.

Migliaia di persone si sono avvicendate tra le aule del Giambattista Vico per partecipare alla quinta edizione della manifestazione che ricorda l'importanza della cultura latina e greca per la formazione dei ragazzi

fotoservizio di Annarita Di Costanzo

Sono state migliaia le persone che ieri sera, a partire dalle 18:30, hanno seguito i quasi cinquanta eventi organizzati nel Liceo Classico Giambattista Vico di Nocera Inferiore, diretto dalla professoressa Teresa De Caprio, nel corso della quinta edizione della manifestazione nazionale "La notte del Liceo Classico", ideato dal professor Rocco Schembra di Acireale per ricordare alle vecchie ed alle nuove generazioni l'importanza della cultura greca e latina nella formazione dei giovani.

Cerca