Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Evitato a un paziente 92enne l'intervento di sostituzione della valvola aortica grazie alla dilatazione della stessa, gravemente calcificata, attraverso un'arteria del braccio

Intervento decisamente innovativo ieri al reparto Emodinamica dell’ospedale Ruggi d’Aragona, a Salerno. È stata eseguita una procedura di dilatazione della valvola aortica cardiaca, ristretta da gravissima calcificazione, in un paziente di 92 anni.

Il padre della disciplina viene considerato Wilhelm Maximilian Wundt, che nel 1879 fondò all’Università di Lipsia il primo laboratorio dedicato agli studi psicologici

Dopo queste due settimane di pausa, dovute a due lunedì festivi, ho scelto di bloccarmi un attimo con le risposte alle e-mail e spiegare un po’ di storia della psicologia, per capire come siamo arrivati alla scienza che conosciamo noi oggi. Per comprendere il presente, c’è necessità di conoscere il passato. È un dato incontrovertibile.
Allora, partiamo alla scoperta della materia: cos’è la psicologia?

È una minaccia subdola, che si insinua nella vita delle persone. Secondo le statistiche, in Italia, il 15% delle persone ne soffre cronicamente. È più frequente tra i 25 e i 44 anni

Cara dottoressa Di Mauro,
vivo ormai da un anno uno stato di malessere. Tutto è cominciato con la fine del mio matrimonio e l’allontanamento dei miei figli. Si sa che dopo una separazione si affrontano una serie di peripezie, ma io non sapevo fosse così dura.

Il deserto dell’Oman farà da sfondo alla sperimentazione agricola, realizzato da ASI, ENEA e Università di Milano, per riprodurre la vita dei coloni su Marte

di Alina D'Aniello

Avete presente la scena del film “The Martian”, quando Matt Damon, abbandonato su Marte perché creduto morto, sopravvive anche grazie al suo ingegno nel riuscire ad avviare e mantenere un orto? Ebbene, quello appena citato, è diventato un vero e proprio progetto della comunità scientifica.

L'iniziativa. organizzata dall'associazione "Insieme per rinascere", si terrà nelle cucine del convento di sant'Antonio a Nocera Inferiore. Posti limitati

Cucina ed oncologia si sposano, per un progetto che stimola il gusto e le emozioni nei malati di tumore. Cibo, emozioni, salute e qualità di vita in un perfetto equilibrio che si snoderanno in cinque incontri teorici pratici gratuiti, diretti dalla biologa molecolare e nutrizionista dell’associazione “Insieme per Rinascere” che si pone al fianco dei malati oncologici e dei loro familiari, Giusy Colaps, che insegnerà ai partecipanti ad alimentarsi meglio cucinando cibi economici e sani, dando ai pazienti nozioni di base per mangiare bene nel senso più ampio del termine.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
176
Articoli
6654
Visite agli articoli
8650807
« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31