fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Dal 17 al 22 settembre OPEN DAY nei Centri di Endocrinologia Pediatrica di tutta Italia per la valutazione gratuita della regolare crescita dei vostri piccoli. Domani, 19 settembre, appuntamento al Ruggi di Salerno dalle 9

Il messaggio Buona crescita=Buona salute sintetizza molto bene l’obiettivo della campagna di sensibilizzazione “La Crescita dei Bambini”, che l’associazione A.Fa.D.O.C. ha lanciato per questo mese di settembre. Nella settimana dal 17 al 22, infatti, in tutti i maggiori Centri di Endocrinologia Pediatrica è previsto un open day in cui le famiglie potranno verificare gratuitamente la crescita dei loro bambini.

Inizia con una carrellata di informazioni generali la nuova rubrica, a cura della dottoressa Ilaria Pecoraro, che in futuro si occuperà nello specifico di tante problematiche che ci affliggono nel quotidiano

di Ilaria Pecoraro

fisioterapiaLa fisioterapia si è sviluppata nel corso dei secoli, diventando oggi una professione autonoma per la sua peculiarità di branca della medicina volta al recupero di una funzione compromessa, a una diminuzione del dolore e al reintegro del paziente nella società.

Un'equipe di Otorinolaringoiatria dell'Umberto I, guidata dal dottor Remo Palladino, ha evitato ad una donna di dover sopravvivere respirando attraverso un buco nella gola

Asportare un tumore alla laringe ad una paziente evitando la tracheostomia, ovvero la creazione, a livello del collo, di una via di passaggio per l'aria destinata ai polmoni. L'operazione, che ha dello straordinario e mette in evidenza le professionalità presenti nell'ospedale Umberto I, è stata eseguita da un'equipe guidata dal dottor Remo Palladino presso l'Unità operativa complessa di Otorinolaringoiatria di Nocera Inferiore.

Cuore, reni, fegato e cornee destinate a strutture pugliesi e campane per restituire la speranza a chi ormai non ne aveva più. Soddisfatti i medici del funzionamento dell’intera equipe

È terminato questa mattina alle ore 9:30 il prelievo d’organi effettuato presso l’Azienda ospedaliera universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno su un uomo di 38 anni, di origini cilentane, giunto per ricovero lo scorso 17 agosto.

Una due giorni di un gruppo di borsisti per portare avanti il progetto “Percorso riabilitativo unico integrato per persone con ictus”. Incontri con il personale infermieristico per approfondire i problemi del settore

Comunicare, formare, condividere. Questi gli obiettivi del seminario di due giorni svoltosi nella Struttura Semplice Dipartimentale ‘Stroke Unit’ dell’azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno ad opera del gruppo di borsisti multidisciplinare impegnato nel progetto denominato “Percorso riabilitativo unico integrato per persone con ictus”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7918
Visite agli articoli
10774059
« Giugno 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30