fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La vita dopo il trapianto e il ruolo di primo piano dell'Azienda ospedaliera universitaria Ruggi d'Aragona in Campania in discussione in un convegno che accompagnerà i festeggiamenti

Prenderà il via domani, 18 dicembre, alle 9:30, l’incontro “Buon Natale e… 370 di questi giorni”, festa dei trapiantati di rene di Salerno. L’appuntamento è nel Salone dei marmi di Palazzo di Città a Salerno dove si discuterà della vita dopo il trapianto di rene: la gestione della terapia immunosoppressiva e la prevenzione delle complicanze.

La 33enne Annalisa Vitulano ha potuto dare alla luce la piccola Desirée Maria per l’intervento in extremis del ginecologo Mario Polichetti. Aveva ricevuto in gravidanza una pessima assistenza dal medico scelto in precedenza                                          

Rischia di perdere la bimba che porta in grembo, ma decide di cambiare ginecologo a tre giorni dal parto e dà alla luce la splendida Desirée Maria. Arriva un’altra storia a lieto fine dall’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” dove Annalisa Vitulano, 33enne di Nocera Inferiore (nella foto con il dottor Mario Polichetti), è diventata madre al termine di nove mesi molto concitati.

Dal consigliere comunale, pediatra e presidente della Commissione Sanità del parlamentino cittadino, un appello ad approfittare della campagna di vaccinazione dell'Asl

Lancia un appello accorato il pediatra Vincenzo Stile, consigliere comunale a Nocera Inferiore: «Come presidente della commissione Sanità, di concerto col sindaco e con l'amministrazione del Comune di Nocera Inferiore, voglio ricordare a tutta la popolazione che dal 5 novembre l’ASL Salerno ha iniziato la campagna vaccinale contro l’influenza per la stagione epidemica 2018-2019, con offerta gratuita del vaccino.

A gestire l'incontro il primario della Neurologia dell'ospedale salernitano, Renato Saponiero, coadiuvato dal responsabile scientifico Daniele Romano

Lunedì 12 novembre, a partire dalle 9, nell’Aula Scozia del plesso Ruggi dell’azienda ospedaliera universitaria di Salerno prenderà il via il corso “La gestione della rete nello stroke ischemico acuto, dal territorio al trattamento”.

Sarà sottoposto ai cittadini anche un questionario anonimo per valutare il rischio di sviluppare la malattia nei prossimi dieci anni. Tanti i casi scoperti lo scorso anno

Anche le farmacie salernitane da lunedì 12 novembre a domenica 18 parteciperanno alla seconda edizione del DiaDay, la campagna nazionale di screening effettuata gratuitamente dalle farmacie, in concomitanza della Giornata Mondiale del Diabete in calendario il 14 novembre.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca