fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Per la consigliera di opposizione la città merita rispetto e amministratori non litigiosi. Tante denunce contro l'amministratore Bottone, tutte inconsistenti visti gli esiti
assunta terracina«Pagani merita innanzitutto rispetto. Pagani merita lealtà. Pagani merita amministratori che preferiscono impegnare il loro tempo nel risolvere i problemi con serietà, trasparenza e professionalità».

Sono queste alcune delle frasi che la consigliera di opposizione Assunta Terracina include in un comunicato dai toni amari trasmesso alla stampa dopo la resa di ieri mattina del "sindaco facente funzioni" Annarosa Sessa.
«Siamo giunti - continua Assunta Terracina - forse, all'epilogo di quello squallido teatrino che ebbe inizio in una serata della scorsa estate all'interno del multisala.
I cittadini paganesi avevano creduto all'apparenza, rivelatasi effimera e priva di contenuti, di tanti personaggi che girando per ogni angolo della città, mimavano il cuore.
Chi ha governato fino ad oggi certamente non può liquidare il tutto con delle scuse alla città dopo il disastro politico-amministrativo lasciato in eredità ai paganesi.
Quest'amministrazione si è contraddistinta per le continue auto-denunce, per i continui atti illegittimi adottati e per la pochezza politico-amministrativa mostrata in questi mesi».
La consigliera ricorda con amarezze quante denunce sono state destinate all'amministrazione Bottone: senza alcun fondamento visti i risultati ottenuti.
«Spero - conclude la consigliera - che i paganesi alle prossime amministrative scelgano nel modo più giusto e corretto possibile, premiando la lealtà, la passione verso la propria comunità e lo spirito di abnegazione. Lo dobbiamo a noi stessi ma soprattutto lo dobbiamo ai nostri figli».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca