fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'assessore alle politiche sociali Gianfranco Trotta si dice stanco degli attacchi di Gennaro Della Mura, che definisce pretestuosi, e ne chiede senza esitazioni "la testa"
Gianfranco Trotta"Fuoco amico" nell'amministrazione guidata da Manlio Torquato. Ad essere destinatario di severe critiche da parte del consigliere comunale Gennaro Della Mura è l'assessore alle politiche sociali Gianfranco Trotta, che parte al contrattacco e chiede la testa del consigliere:

«L'attacco continuo del consigliere Della Mura agli assessori della sua stessa maggioranza è diventato davvero inconcepibile soprattutto quando col passare del tempo si dimostra assolutamente strumentale ed infondato.
Le affermazioni, oltre che pretestuose, sono poco rispettose del lavoro che si sta svolgendo e e dimostrano la mancanza di conoscenza delle problematiche.
È continua l'interlocuzione tra l'Ufficio di Piano col nuovo coordinatore e il settore finanziario del Comune di Nocera, con una serie di incontri cui ho partecipato anche io, da ultimo quello di ieri cui era presente anche il sindaco per porre un accelerazione ad una serie di questioni importanti.
Per quel che riguarda i pagamenti, il consigliere in questione, che continua ad andare a braccio senza informarsi, ignora che sono stati disposti una serie di pagamenti per oltre 200mila euro e si continua a spingere per la risoluzione dei problemi stratificatisi nel tempo.
Le pretestuose esternazioni di Della Mura purtroppo non sono nuove e, come già ribadito dal sindaco per analoghi comportamenti, concretano un atteggiamento che, al di la della pur comprensibile ansia di risolvere problemi, per strumentalità e infondatezza, non sono più compatibili con l'amministrazione».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca