fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Chiesto dal primo cittadino un incontro urgente con l'Ente di Ambito per chiarire nel più breve tempo possibile la vicenda che prevede una richiesta del tutto spropositata

«L’azienda Ges.co questa mattina ci ha comunicato che dovrà procedere con un aumento tariffario per il conferimento dei rifiuti presso il sito di compostaggio di Sardone. Un aumento che riteniamo al momento spropositato».

Salvatore Bottone, sindaco di Pagani, interviene in maniera decisa sulla questione aumento della tariffa conferimento dei rifiuti. «Ges.co ha disposto l’aumento della tariffa di conferimento per il CER 200108 di 175 euro a tonnellata e la conferma della tariffa conferimento per il CER 200201 di 100 euro a tonnellata. Un aumento che riteniamo sproporzionato che graverà ancora una volta sulle tasche dei cittadini, ormai stanchi di vivere una situazione difficile con la presenza di rifiuti in strada. Situazione non causata da noi ma per responsabilità che non devono e possono essere attribuite a questa amministrazione. Chiedo, quindi un incontro urgente con Eda, Ente di Ambito gestito dal presidente Giovanni Coscia, per chiarire nel più breve tempo possibile questa vicenda che prevede a nostra avviso una richiesta del tutto spropositata da Ges.co in merito all’aumento della tariffa per il conferimento dei rifiuti».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
8024
Visite agli articoli
10971664
« Luglio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31