fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

La consigliera Manuela Citarella commenta tendenze della maggioranza e opposizione sul problema dopo il flop della riunione di mercoledì sera

«Non c'è accordo tra i capigruppo consiliari sul come affrontare i problemi del traffico asfissiante che ci attanaglia. Un problema che deve essere necessariamente affrontato in modo comprensoriale con altri Comuni, come dimostrano anche gli ultimi incontri con Cava e Nocera Superiore».

A parlare è la consigliera Manuela Citarella, che commenta gli esiti dell'ultima riunione tenutasi mercoledì sera convocata dal presidente del Consiglo comunale Fausto De Nicola.
«Sul problema - continua la Citarella - si è molto discusso. Si è partiti da una dettagliata analisi della questione relativa alla linea ferroviaria storica Napoli-Salerno. Ma mentre i rappresentanti di maggioranza, alla luce anche degli ultimi ioncontri sovracomunali, hanno proposto di investire unitariamente il presidente De Nicola demandandogli il compito di trasferire al sindaco le richieste dei capigruppo perché ne tenesse conto nei prossimi appuntamenti con i colleghi dei comuni del comprensorio per arrivare a scelte unitarie, dalla minoranza si è insistito per andare subito in Consiglio o, in alternativa, convocare la commissione consiliare trasporti per formulare una proposta di deliberazione. Noi della maggioranza - conclude Manuela Citarella - siamo convinti che solo con accordi comuni tra i sindaci del comprensorio possa essere trovata una soluzione che moduli incrementi del trasporto pubblico con una diversa distribuzione del traffico».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
180
Articoli
7578
Visite agli articoli
10156150
« Marzo 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31