fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il finanziamento è stato assegnati con i fondi destinati alla realizzazione di eventi di rilevanza nazionale ed internazionale nell’ambito delle politiche regionali su cultura e turismo

Sono ben 70mila gli euro stanziati dalla Regione Campania per finanziare il progetto "NocerART CASTEL PARK", presentato dal Comune di Nocera Inferiore lo scorso giugno all'Ente di Palazzo Santa Lucia.

Soddisfatta l’amministrazione retta da Manlio Torquato per il risultato, raggiunto anche grazie alla sinergia degli assessorati alle Politiche Culturali retto da Federica Fortino e alle Politiche dello Sviluppo Economico retto da Antonio Franza.
I fondi sono stati stanziati con decreto dirigenziale numero 200 del 2 agosto scorso, emanato della direzione generale per le Politiche culturali ed il turismo della Regione Campania. Il progetto intende riprendere i trascorsi successi della rassegna Jazz in Parco e riproporli nella stessa location, affiancando la rassegna ad altri appuntamenti di notevole interesse culturale. Si continuerà, inoltre, nell’opera di valorizzazione del Castello, sede negli anni passati di ben tredici edizioni del festival. «Il contenitore "NocerART CASTEL PARK" - dichiara l’assessore Fortino - nasce e ruota intorno alla grande tradizione musicale dello storico festival "Jazz in Parco", in una suggestiva location rappresentata dal parco del castello Fienga. In questa edizione l'evento tenta di allargare i confini, orientando la sua proposta al teatro, alla musica popolare ed al classico napoletano, partendo da un punto fermo, il jazz e le sue suggestive sonorità, coniugandosi armonicamente in nuovi orizzonti musicali e culturali».
«Gli obiettivi che intendiamo perseguire con la realizzazione del progetto - sostiene l’assessore Franza - mirano a rafforzare ancora di più il legame con il territorio, facendo rivivere siti archeologici, culturali e naturalistici meno noti. Ma anche proporre un'offerta in grado di coniugare cultura e turismo, nella convinzione che le attrattive dell'una possano essere leva efficace per l'altro ed infine promuovere il territorio attraverso la manifestazione, rappresentando per esso e più in generale per la Regione Campania un’occasione di “visibilità” e di crescita economica e sociale».

 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
178
Articoli
6984
Visite agli articoli
9464674
« Ottobre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31