Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

È questa la proposta del consigliere del Movimento 5 Stelle Vincenzo Spinelli, che si rammarica del fatto che ieri sera la commissione che gli avrebbe dato la possibilità di presentare la sua idea non si sia tenuta

«Voglio sia introdotto nello statuto del Comune il “Consiglio comunale aperto”». La proposta è del consigliere comunale a 5 Stelle Vincenzo Spinelli, che si rammarica pubblicamente del fatto che la riunione della commissione consiliare “Statuto e Regolamento”, prevista per ieri sera (martedì), sia saltata e rinviata a data da destinarsi.

Spinelli spiega cosa intende per Consiglio comunale aperto: «È una particolare forma di Consiglio comunale con la quale si dà la possibilità ai cittadini in sala di poter prendere la parola su questioni di particolare interesse per la città di Nocera Inferiore. Infatti nei  consigli comunali classici i cittadini non possono parlare. Nella proposta che ho intenzione di presentare in “Commissione Statuto e Regolamento” voglio dare la possibilità di chiedere la “seduta comunale aperta” anche ai singoli cittadini che presentino un certo numero di firme, oltre ovviamente ai consiglieri comunali ed al presidente del Consiglio. Il consiglio comunale aperto rappresenta a mio parere un importante strumento di “democrazia partecipata dei cittadini” a cui la città di Nocera Inferiore non può rinunciare». 

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
176
Articoli
6664
Visite agli articoli
8666008
« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31