Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Una richiesta di modificare i regolamenti municipali è stata presentata a trenta comuni della provincia di Salerno. Tra questi Pagani e le due Nocera

Una proposta di concedere spazi pubblici solo a chi firmerà un documento con il quale dichiara di condividere i valori antifascisti. L'ha presentata a numerosi comuni del salernitano "Potere al Popolo", che ha specificamente richiesto di cambiare i regolamenti comunali in tal senso.

«Potere al Popolo considera il 25 aprile una delle più importanti ricorrenze dell’anno - si legge in un comunicato - in quanto ritiene fondamentale e necessario ricordare la lotta e il sacrificio di migliaia di partigiani che resistettero al nazifascismo. Tuttavia riteniamo che il compito degli antifascisti non possa considerarsi esaurito con la semplice commemorazione celebrativa della Resistenza, in quanto oggi più che mai c’è bisogno di porre in essere iniziative che si oppongano concretamente alle nuove forme di fascismo, prevaricazione e sfruttamento».
Di seguito, l'elenco dei  trenta comuni destinatari della proposta:Salerno, Cava de' Tirreni, Vietri sul Mare, Cetara, Furore, Tramonti, Maiori, Minori, Atrani, Amalfi, Positano, Nocera Superiore, Roccapiemonte, Castel San Giorgio, Siano, Bracigliano, Mercato San Severino, Nocera Inferiore, Pagani, Corbara, Sant'Egidio del Monte Albino, San Valentino Torio, Sarno, Angri, Scafati, San Cipriano Picentino, Giffoni Valle Piana, Giffoni Sei Casali, San Gregorio Magno, Buccino.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
173
Articoli
6469
Visite agli articoli
8124864
« Maggio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31