Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Il primo cittadino: «Se non revochiamo, critica. Se revochiamo critica pure. È refrattaria ad ogni cura. Non abbiamo interessi occulti da difendere!»

Non perde tempo nel replicare alle accuse del consigliere Tonia Lanzetta il primo cittadino di Nocera Inferiore, Manlio Torquato.

E lo fa con sobrietà ed ironia come nel suo stile abituale: «Sorprende - esordisce - che la Lanzetta faccia la solita scomposta polemica sia quando la delibera non era stata revocata, che ora, che invece lo è stata. Atti differenti producono in lei lo stesso effetto, alla stregua di un paziente refrattario ad ogni cura. Stia tranquilla, non difendiamo interessi né grovigli. Sospendemmo la delibera in via cautelativa, come consentito dalla legge, fino a revocarla oggi. C'è differenza tra la sua opposizione, prodiga solo di chiacchiere e insulti e la responsabilità di  governare con equilibrio senza "infumamenti". Se vuole discuterne lo faccia, ma non accusi nessuno se lei stessa rinunziò a presentare una mozione già allo scorso consiglio comunale».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
6125
Visite agli articoli
7431573
« Febbraio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28