fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'ex sindaco: «I commissari intervengano in maniera celere per sbrogliare la situazione! Si convochino la curatela fallimentare, la banca e una delegazione degli assegnatari»

L'ex sindaco di Pagani Salvatore BottoneL’ex sindaco di Pagani Salvatore Bottone, candidato al consiglio regionale della Campania, interviene in maniera decisa sulla vicenda, ancora da sbrogliare, degli alloggi IACP Futura del comune di Pagani.

«Siamo arrivati a un punto cruciale e ritengo, dunque, che le Istituzioni intervengano in maniera celere e risolutiva! – spiega in una nota Bottone - Stamane abbiamo incontrato i commissari prefettizi a Palazzo San Carlo, ed abbiamo richiesto un intervento drastico riguardo questa spinosa vicenda che vede coinvolte decine e decine di famiglie della nostra comunità. Purtroppo si è arrivati a un punto estremamente delicato anche a causa della difficile situazione che stiamo attraversando in seguito alla diffusione del coronavirus, e vi è dunque la necessità di intervenire. Abbiamo chiesto di convocare immediatamente la curatela fallimentare, così come la banca e una delegazione degli assegnatari con i quali sviluppare un incontro costruttivo e risolutivo, auspicando che questa vicenda si possa concludere in maniera positiva per i nostri concittadini. Sono anni che questi ultimi hanno subito tutta una serie di situazioni indipendenti dalla loro volontà e responsabilità. Il comune di Pagani si è impegnato negli anni a sbrogliare la situazione, adesso spetta alla commissione prefettizia essere determinante in questa direzione, ancor di più visto il delicato momento che tutti noi stiamo vivendo».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca