fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Un comunicato del circolo cittadino ufficializza la sua scelta. Sarà «Un progetto civico del quale faranno parte uomini del centrodestra e del centrosinistra» dichiara il fisioterapista

Aldo Cascone, candidato sindacoSarà Aldo Cascone il candidato sindaco del Pd alle amministrative di Pagani. Fisioterapista di professione, è cugino del consigliere regionale Luca Cascone, fautore del progetto che lo vedrà ambire, il 20 e 21 settembre, alla potrona di primo cittadino di Pagani.

L'esponente del Csa ed ex Cgil sarà nella lista “Centro Democratico – De Luca Presidente” a sostegno della rielezione dell'attuale Governatore della Campania
Lucia PaganoAnche Lucia Pagano tra i candidati a sostegno della rielezione di Vincenzo De Luca alle regionali del 20 e 21 settembre. L’esponente sindacale si schiererà con “Centro Democratico – De Luca Presidente”.

Alle prossime elezioni amministrative della città metelliana, scenderà in campo con la lista “Identità e Tradizione”. Nei prossimi giorni ci sarà l’apertura della sede elettorale

di Redazione

Ci sarà anche il docente Umberto Ferrigno a contendersi il ruolo di sindaco del Comune di Cava de’ Tirreni alle prossime elezioni. Il professore scende in campo ufficializzando la sua candidatura con la lista “Identità e Tradizione”. Chiari e precisi gli obiettivi: “Con il un gruppo forte e coeso espressione della società civile, sociale, professionale e culturale, mi candido in un’azione di rinnovo politico tramite il senso civico – argomenta Umberto Ferrigno – per ritrovare valori, idee e identità dei luoghi attraverso la tradizione e le sinergie culturali. Vogliamo far crescere il territorio sviluppando commercio, turismo ed economia interfacciandomi con le realtà dal sud al nord. E creando così scambi ed intese per fare occupazione”.

Il coordinatore Agro nocerino-sarnese del Popolo della Famiglia: “Il reddito di maternità proposto dal Pdf è un investimento per il futuro e non una proposta populista”

Basilio De Martino e Mario Adinolfi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Carissimo direttore Gigi Di Mauro,
ho letto l’articolo “Italia, paese di cazzari e di irresponsabili populisti”, pur ringraziandola per la sua manifestazione di stima che è reciproca, mi sento in dovere di replicare sul contenuto del predetto articolo da lei pubblicato in data odierna sul periodico Risorgimento Nocerino.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca