fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'ex sindaco Bottone: «Cosa potevamo aspettarci di diverso da chi, durante i 5 anni del mio mandato, non ha fatto altro che denunce per bloccare la macchina amministrativa a danno dei cittadini paganesi?»
Salvatore Bottone«È finita! Il peggior governo che la città di Pagani abbia mai avuto è andato via!». Così l’ex sindaco di Pagani Salvatore Bottone “saluta” lo scioglimento del Consiglio comunale della sua città.

Un minuto di raccoglimento per ricordare le vittime nocerine dell'epidemia e l'addetto stampa Elia Pirollo, poi un encomio solenne per il personale dell'Umberto I
di Valerio D'Amico

Si è svolto questa mattina al “PalaCoscioni” il Consiglio comunale di Nocera Inferiore. La seduta, convocata in sessione straordinaria dal presidente Fausto De Nicola, si è svolta per la prima volta nella storia nella sede del palazzetto dello sport di viale San Francesco, ritenuto unico luogo idoneo al rispetto del distanziamento e di tutte le regole dettate dall’emergenza Covid. 19 i consiglieri presenti, 5 gli assenti. Dopo un inizio caratterizzato da un minuto di raccoglimento in memoria di Elia Pirollo, l'addetto stampa del Comune recentemente scomparso, e di tutte le vittime del Coronavirus, si è proceduti alla discussione sugli otto punti all’ordine del giorno, con numerosi interventi e spunti di discussione in particolare dai consiglieri di opposizione D’Acunzi, Lupi, Spinelli e Lanzetta. Particolarmente toccante l’encomio al dipartimento di medicina territoriale, alle forze dell’ordine, al personale medico e infermieristico dell’Umberto I e ai volontari di protezione civile, proposto dal sindaco Manlio Torquato e votato all’unanimità dal Consiglio comunale. Il presidente De Nicola ha ricordato anche l’enorme lavoro svolto dagli organi di stampa per la costante informazione garantita ai cittadini in tempo di emergenza.

Per il primo cittadino i nocerini sono stati nel complesso corretti e prudenti durante l'epidemia. Chiesto l'intervento dei Noe per capire chi inquina il Solofrana. Perché domani il cimitero è chiuso

di Valerio D'Amico

Il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio TorquatoIl bilancio a poco meno di una settimana dall’inizio della fase 2, con conseguente nuovo inquinamento delle acque del fiume Sarno; la ripartenza di tutte le attività con un occhio particolare alla movida; un chiarimento su due ordinanze sindacali e un messaggio di auguri in occasione della ricorrenza di San Prisco.

La struttura verrà spostata a Nocera Inferiore. I consiglieri Bottone, Terracina e Fiore contro il direttore generale dell'Asl per gli impegni presi e non mantenuti»
Il comune di Pagani«Non consentiremo a nessuno, facendo sentire la nostra voce, di decrementare l’offerta dei servizi erogati sul nostro territorio, anzi ci batteremo affinchè vi siano presso le nostre strutture ulteriori e sempre migliori possibilità di cure».

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca