fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Con un comunicato congiunto i gruppi consiliari “Torquato Sindaco”, “Uniti”, Udc e Moderati inviano strali di fuoco all'indirizzo, soprattutto, di Pd e Campania Libera

"Il sindaco tutela gli interessi della città. Senza divisioni". Titola così il comunicato emesso nel pomeriggio dai gruppi consiliari “Torquato Sindaco”, “Uniti”, Udc e Moderati a difesa del primo cittadino nella querelle che è in corso tra quest'ultimo, il Psi, il Pd e Campania Libera.

Per gli uomini del garofano il loro risultato elettorale è il frutto di una impostazione errata della loro campagna elettorale, del sindaco e dell’intera coalizione

Non le manda a dire il Psi di Nocera Inferiore nel rispondere al post del primo cittadino, Manlio Torquato, che nel ribadire di non essere candidato alla Provincia aveva commentato con un sonoro "Che ce ne fotte" l'uscita dalla maggioranza della (ormai inesistente) componente socialista.

Un documento congiunto dei due gruppi prende le distanze dalla diatriba Psi-Torquato, cui chiede di riconfermare convintamente la sua collocazione nell’ambito del progetto politico di centro sinistra

Anche Pd e Campania Libera rispondono alla presa di posizione del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato sull'abbandono della maggioranza da parte dei socialisti.

Il primo cittadino di Nocera Inferiore, con un post sul suo profilo Facebook, irride agli ex alleati socialisti e ammonisce l'alleato Pd: l'alleanza potrebbe finire

“ … Ma cche ce ne fott’ ”. Titola così il primo cittadino di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, il post pubblicato stamani su Facebook. Il sindaco divide poi il suo intervento in capitoli. Il primo riguarda il Psi, e si intitola "il #saluto dei socialisti".

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7348
Visite agli articoli
9859764
« Gennaio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31