Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L'iniziativa, che a livello nazionale si svolge il 21 novembre, chiede di individuare un luogo in cui impiantare un piccolo bosco a beneficio di tutti i cittadini

Riceviamo dal gruppo "Nocera in Movimento" il seguente comunicato, che volentieri pubblichiamo:
"Il gruppo attivisti di Nocera in Movimento in data 20 ottobre 2017 ha protocollato presso il Comune di Nocera Inferiore una formale richiesta per sollecitare l’Ente ad aderire all’iniziativa nazionale in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, indetta il 21 novembre 2017, che ha come obiettivo quello di ricordare il ruolo fondamentale ricoperto da boschi e foreste e che prevede numerose iniziative concrete volte alla riqualificazione del verde urbano e alla valorizzazione degli spazi pubblici, come la messa a dimora di nuovi alberi.

«Il Capo dello Stato non ha poteri di intervento sulle emergenze da Lei segnalate, se non quello di stimolare l’impegno degli enti locali. Su questo fronte le assicuro la massima attenzione» 

Una lettera per garantire agli abitanti di San Marzano sul Sarno, “città ricca di tradizioni storiche e simbolo dell’eccellenza dell’agricoltura italiana”, di “stimolare l’impegno del Governo e degli enti locali a uno sforzo comune” per superare le emergenze legate al fiume Sarno e alle strade dissestate in città.

In ballo l'elezione dei salernitani che parteciperanno alla seconda assise nazionale che si terrà a Trieste il 2 e 3 dicembre 2017. Seggi a Salerno, Cava, Sarno, Battipaglia e Vallo della Lucania

Domani, sabato 21 ottobre, e domenica 22 si terrà il congresso provinciale del di Fratelli d'Italia- An,o per l'elezione dei grandi elettori salernitani che parteciperanno al secondo congresso nazionale che si terrà a Trieste il 2 e 3 dicembre 2017. Lo rendono noto Nanni Marsicano, Ugo Tozzi e Imma Vietri, presidenti provinciali del Partito.

Nonostante la manifesta insoddisfazioni delle opposizioni consiliari, la seduta odierna ha segnato un punto a favore dell'amministrazione comunale. Sospesa la delibera incriminata

Non c'è stato l'atteso mea culpa dell'amministrazione guidata dal sindaco Manlio Torquato nell'odierna seduta del consiglio Comunale, dedicata ad interpellanze ed interrogazioni dell'opposizione. Punto principale sul quale ci si attendeva una più accesa contesa tra le parti quello relativo alle interrogazioni di Vincenzo Spinelli e Tonia Lanzetta, entrambe sulla delibera di Giunta 167 dello scorso maggio.

Alle ore 16 il parlamentino si riunirà per discutere di due interrogazioni presentate dal consigliere Alfonso Schiavo, una di Tonia Lanzetta ed una di Vincenzo Spinelli

“Scalda i motori” in vista del Consiglio comunale di venerdi prossimo, 20 ottobre, il consigliere dell’M5S Vincenzo Spinelli.
All’ordine del giorno ci sarà, infatti, anche discussione  della sua interrogazione sulla delibera di Giunta comunale 167, diventata “nota” per essere finita all'attenzione dell'inchiesta dell'Antimafia.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
172
Articoli
5995
Visite agli articoli
7251225
« Gennaio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31