fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

L’assessore Carmela Pisani, in rappresentanza per il Comune, illustra il progetto “Biblioteche scolastiche innovative”.  «Attueremo in concreto il tema del vivere gli spazi educativi» 

Si è tenuto nella giornata di ieri presso l’Università degli Studi di Salerno il convegno “Progettare gli spazi educativi: un approccio interdisciplinare tra architettura e pedagogia”. Presente alla tavola rotonda l’assessore alla Pubblica Istruzione, Carmela Pisani, in rappresentanza del Comune di Pagani.

Nuovi direttivi cittadini per i due partiti: tutto al femminile quello dell'Unione di Centro, guidato da Lucia Brevi. Il candidato sindaco: «Lavoriamo a un centrodestra unito»

Novità di rilievo nell'Udc e nella Lega a Nocera Superiore: due partiti che alle prossime amministrative sosterranno la candidatura a sindaco di Giuseppe Fabbricatore, attualmente consigliere comunale e provinciale di Fratelli d'Italia.

«È stato un confronto sincero, senza spunti polemici, finalizzato alla valorizzazione del commercio cittadino», dichiarano gli assessori al ramo Capossela e Marrazzo. Assente ingiustificata la Confcommercio

È dai toni soddisfatti il commento degli assessori al commercio ed al Suap del Comune di Pagani, Valentina Capossela e Cristiano Marrazzo, in merito all’incontro che si è svolto nel pomeriggio di ieri, presso la Casa Comunale, con  i rappresentanti delle associazioni di categoria del commercio locale.

Conferenza stampa della senatrice Luisa Angrisani, questa mattina, nella biblioteca Pucci per fare il punto sulla disastrosa situazione igienica dell'intero territorio. Presentate alcune proposte per risolvere i disagi 

«La città è piena di rifiuti, e questo non è un bene né per l’igiene né per il decoro urbano». A sostenerlo questa mattina, nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella biblioteca comunale di Nocera Inferiore, la senatrice Luisa Angrisani del Movimento 5 Stelle, che stamani era accompagnata dalla collega Felicia Gaudiano, dall’eurodeputata Isabella Adinolfi e dal consigliere comunale cittadino.

Per gli attivisti nocerini l'ordinanza di Torquato del 15 novembre sancisce il definitivo fallimento dei kit per la differenziata, così poco usati dai cittadini

Spariranno a Nocera Inferiore i tanto millantati kit per la raccolta differenziata? È quel che si chiedono gli attivisti di Nocera in Movimento alla luce dell’ordinanza emessa lo scorso 15 novembre dal sindaco, Manlio Torquato, con la quale veniva annunciato l’inasprimento delle sanzioni per chi non fa, o non fa bene, la differenziata.
Il dubbio degli attivisti sorge dalla lettura del punto 2 dell’ordinanza, che recita: “è fatto obbligo conferire tutti i rifiuti esclusivamente e unicamente in sacchi colorati o trasparenti”.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
179
Articoli
7349
Visite agli articoli
9860015
« Gennaio 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31