Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Gli attivisti: «Il Lungomare si conferma espressione di una comunità antirazzista e multiculturale che si contrappone alla narrazione di qualche politico locale per cui sarebbe un luogo caratterizzato da spaccio e malavita»

Più di cento persone, da diverse organizzazioni e collettivi, hanno partecipato al lungomare di Salerno, al presidio organizzato da Potere al Popolo per ricordare Soumaila Sacko, bracciante e sindacalista USB, ucciso perché cercava lamiere per costruirsi un riparo di fortuna a Gioia Tauro.

In visita alle nuove zone di scavo dell'antica città accompagnato dall'onorevole Villani, il responsabile dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo sostiene: «Più valorizzazione del patrimonio uguale a più occupazione e uso delle professionalità»

«Il mondo dei Beni culturali ha bisogno di più soldi, investiremo nella cultura». Lo ha dichiarato il neo-ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Alberto Bonisoli in visita gli scavi di Pompei insieme all’onorevole Virginia Villani, membro della Commissione cultura.

Riscuote successo l'iniziativa di Fratelli d'Italia che il 2 e 3 giugno con banchetti in quattordici comuni, tra cui Nocera Inferiore, ha rilanciato la forma di Governo a loro cara

Rispondono con oltre 4500 firme – raccolte nell'intera giornata di sabato 2 giugno e nella mattinata di domenica 3 giugno – i cittadini della provincia di Salerno all'appello arrivato da vertici nazionali di Fratelli d'Italia per rilanciare il Presidenzialismo, uno dei cavalli di battaglia del Partito, e  chiedere l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, anche alla luce degli ultimi eventi che hanno contribuito alla complessa definizione del governo.

Sembra essere sul punto di diventare realtà l'avere in città aree di sosta riservate alle donne in attesa e alle neomamme. Manuela Citarella ammonisce: necessario il senso civico dei nocerini

Prende corpo l'iniziativa dei parcheggi rosa a Nocera Inferiore. Se ne parlerà questa sera, 4 giugno, nel corso dei lavori della commissione Pari opportunità, presieduta dalla consigliera Manuela Citarella.

Si è svolto questa mattina a Salerno un incontro tra la commissione Sanità del Comune, presieduta da Vincenzo Stile, e la dirigenza dell'Asl e dell'ospedale cittadino

Almeno 40 nuovi infermieri all’ospedale cittadino Umberto I da settembre. È questo il risultato più importante portato a casa dagli amministratori di Nocera Inferiore dalla riunione tenuta questa mattina a Salerno, presso la sede dell’Asl di via Nizza, tra il direttore generale dell’Asl Antonio Giordano, il direttore sanitario dell’ospedale nocerino Alfonso Giordano e la commissione Sanità del Comune, presieduta dal dottor Vincenzo Stile che era accompagnato dai commissari Renato Guerritore, Saverio D'Alessio, Manuela Citarella e Tonia Lanzetta.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
176
Articoli
6654
Visite agli articoli
8650801
« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31