Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Approvata quasi alla chetichella insieme ad altre direttive comunitarie, arriva dal 2016 la legge che permetterà alle banche in difficoltà di risanarsi con i soldi degli italiani. Per il momento esclusi i conti sotto i centomila euro

di Nino Maiorino
Qualche avvisaglia era giunta, ma ora sembra che la norma ci sia. Tecnicamente si chiama “bail-in” ed è stato approvatoi dalla Camera insieme ad altre 57 direttive comunitarie, 6 regolamenti e 10 decisioni quadro, dando il via libera (definitivo) al disegno di legge di delegazione europea 2014.

Anche se gli investimenti esteri sono normalmente ben graditi dal mondo economico, il timore è che quando saranno smaltite le tonnellate di dollari custodite nei caveau della loro Banca Centrale, gli orientali impongano la loro moneta: lo yuan

I cinesi, in maniera "soffice ed amichevole", sono entrati ed entrano - dalla porta principale - nelle istituzioni pubbliche (Cassa Depositi e Prestiti) e nell'azionariato delle più importanti aziende del nostro Paese: Eni, Enel, Generali, Terna, Prysmian, Mediobanca, Fiat (oggi: Fiat Chrysler Automobiles - FCA), tanto per citarne alcune. banca della Cina
E' il caso, per l'appunto dell'Istituto bancario Intesa Sanpaolo.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
177
Articoli
6956
Visite agli articoli
9423943
« Ottobre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31