fbpx
Per la tua pubblicità sul Risorgimento Nocerino

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Gentiloni annuncia manovre per la riduzione della pressione fiscale in primavera o autunno per rilanciare i consumi interni. Ma nel frattempo il debito pubblico continua a crescere

Il capo del Governo Gentiloni a proposito di “pressione fiscale in Italia” ha espresso il suo pensiero in occasione del forum di Confcommercio tenuto a Cernobbio (Como): “Il governo continuerà a lavorare per ridurre la pressione fiscale.

Nel giorno della festa del protettore dei papà, scopriamo l’origine della famosa espressione partenopea: a pronunciarla per primo il tenore napoletano Nicola Grimaldi

di Rosa Soldani

"Nun sfruculià ‘a mazzarella 'e san Giuseppe!". Nel giorno in cui si festeggia san Giuseppe, protettore dei papà, spesso rappresentato nell’iconografia sacra con il suo bastone - «’a mazzarella», appunto - può tornare alla mente questo famoso detto napoletano del quale conosciamo certamente il significato, ma forse non l’origine.

E intanto cresce l'attesa per un Trump filo-protezionista che ignora l'avviso del presidente cinese Xi Jinping: «Nessuno uscirebbe vincitore da una guerra commerciale»

La Commissione europea avverte l'Italia che è necessaria una manovra finanziaria di 3,4 miliardi di euro, per evitare l'apertura di una procedura per deficit eccessivo.
Che saranno mai 3,4 miliardi da correggere?

Un ricco commerciante partenopeo non resiste alla crisi economica e perde lavoro, casa e famiglia. Ora è un anonimo clochard che per caso ci racconta le sue vicissitudini

di Chiara Ruggiero

Si chiama Pietro, ed è un clochard. Ma era un ricco negoziante. Andiamo per ordine: è una Napoli semideserta per il freddo quella in cui, mentre percorrevamo la strada per raggiungere la questura Medina, notiamo su una panchina, avvolto in un lungo cappotto bagnato dalla pioggia, un signore di mezza età che tossiva e tremava dal freddo.

Il futuro darà ragione di queste scelte e spiegherà l'entità degli eventuali errori di partenza della nuova amministrazione degli Stati Uniti che incideranno da subito sul valore di scambio del dollaro nei riguardi dello yen giapponese, del renminbi (o yuan) cinese e dell'euro, nel caso auspicabile di futura "esistenza in vita" e di rafforzamento dell'Unione Europea

Giuseppe Brianza sul Fatto Quotidiano tratta un argomento molto importante che ritroveremo di frequente nei prossimi anni, durante l’inattesa, imprevista presidenza di Donald Trump negli Stati Uniti d’America.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca

Statistiche generali

Utenti
178
Articoli
6984
Visite agli articoli
9464802
« Ottobre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31