fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Numeri e realtà della violenza di genere affrontati nel corso di una serie di appuntamenti che prenderà il via il 28 marzo alle 18 alla biblioteca comunale Pucci

Il circolo Arci Punto Lab di Nocera Inferiore avvierà dal 28 marzo, grazie alla collaborazione con Il CSV Sodalis di Salerno e alla disponibilità della biblioteca comunale “R. Pucci”, il progetto FORZA DONNA, per incontrare, parlare, affrontare la tematica della violenza contro le donne in ogni sua forma, in ogni luogo ed in ogni ambiente, attraverso un ciclo di incontri.

«La violenza contro le donne è una manifestazione di rapporti di forza storicamente diseguali tra i sessi, che hanno portato alla dominazione sulle donne e alla discriminazione nei loro confronti da parte degli uomini ed impedito la loro piena emancipazione» afferma la Convenzione di Istanbul del 2011, sottoscritta non solo per tutelare le vittime di violenza di genere ma anche, e soprattutto, per prevenire tali situazioni.
Il primo appuntamento, fissato per le 18 del 28 marzo alla biblioteca comunale, avrà per titolo “Un’altra strada: Forza Donna” vedrà l'intervento di Rosa Montuori, dirigente ambito territoriale S01_1; Mariarosaria Pentangelo, presidente della Consulta delle Donne di Corbara; Maria Perisano, presidente del Centro Femminile Italiano di Salerno. Alla fine dell'incontro un momento di teatro con un monologo a cura di Orazio Giordano tratto da “Tu sei mia”, della compagnia angrese Anziteatro.

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca